Pellezzano: parte nuovo sistema raccolta differenziata

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
La raccolta differenziata di Pellezzano è pronta a trasformarsi: dopo la fase di studio e analisi che ha visto protagonisti i cittadini, Pellezzano si prepara a vivere al meglio la sua Nature Experience.

Domani 23 maggio, alle ore 11:30, sarà presentato il nuovo calendario della raccolta e le novità che la caratterizzeranno. L’appuntamento è a Palazzo di Città, dove il sindaco Francesco Morra e l’Assessore all’ambiente Michele Murino – insieme all’Osservatorio sulla Comunicazione e l’Informazione della Pubblica Amministrazione in Italia e in Europa dell’Università degli Studi di Salerno – illustreranno il nuovo calendario che non vedrà più le differenziazioni nel conferimento dei rifiuti, andando a uniformare il ciclo di raccolta.

Con questo nuovo sistema, il Comune di Pellezzano mira a raggiungere percentuali sempre più alte di raccolta differenziata e a ridurre la quantità di rifiuto urbano non riciclabile (indifferenziato). La riorganizzazione del sistema di raccolta, che partirà il 10 giugno, punta inoltre a sensibilizzare al conferimento dei rifiuti presso l’isola ecologica di via delle Fratte Lago.

A tutti i cittadini dal 27 maggio sarà fornito un kit codificato, ogni busta sarà riconoscibile per colore e ad ogni colore corrisponderà una frazione merceologica: “Pellezzano merita sempre di più, il nostro bel territorio deve essere preservato e custodito – ha sottolineato Francesco Morra, sindaco di Pellezzano -. La raccolta differenziata è il primo passo verso una Pellezzano sostenibile e attenta alle esigenze dell’ambiente. Saremo accanto ai cittadini in questo percorso, li accompagneremo passo dopo passo con attività di sensibilizzazione costanti e dettagliate che vadano a favorire una corretta raccolta differenziata”.

Un progetto ambizioso quello della Città di Pellezzano, un’esperienza che coinvolgerà grandi e piccini. “Il vero successo sarà determinato dai nostri concittadini che saranno senza alcun dubbio al nostro fianco – ha commentato Michele Murino, Assessore all’Ambiente -.

Questo impegno guarda al futuro, nostro ma soprattutto dei nostri figli: il nostro compito è riuscire a consegnargli un territorio dove è possibile valorizzare l’ambiente e garantire la tutela e il rinnovamento delle risorse naturali”.

Domani, nell’ambito della conferenza stampa, saranno forniti tutti i dettagli e gli elementi innovativi che caratterizzeranno il nuovo modo di intendere e fare la raccolta differenziata: presentazione dei sacchetti e dei rispettivi colori, modalità di conferimento e l’introduzione della raccolta del vetro porta a porta con l’eliminazione graduale delle campane stradali posizionate sull’intero territorio.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.