Salernitana-Venezia, ci siamo: tridente granata con L’Orlando…furioso

Stampa
Saranno oltre diecimila spettatori stasera all’Arechi per la prima sfida salvezza tra Salernitana e Venezia. Fino a ieri sera i biglietti acquistati in prevendita erano poco meno di cinquemila, ma al fischio di inizio saranno raddoppiati.  I prezzi popolari fissati dalla Salernitana (si va dai 20 euro della tribuna ai 5 delle curve), ma soprattutto l’importanza della posta in palio hanno indotto la stragrande maggioranza della tifoseria granata a mettere da parte polemiche e contestazioni per stringersi intorno alla squadra. Nelle ultime partite casalinghe della regular season la Salernitana si è ritrovata quasi da sola, con una media di poco più di duemila spettatori. La disastrosa stagione dei campani ha scatenato la contestazione dei tifosi che hanno disertato l’Arechi e in particolare la Curva Sud. Poi alcuni gruppi hanno deciso di rientrare, altri hanno confermato la loro posizione. Intanto, però, i campani dovranno fare risultato stasera, dimenticando tribunali, sentenze e carte bollate. In tribuna ci saranno anche Claudio Lotito e Marco Mezzaroma per battere il Venezia che gode però di un miglior piazzamento nella classifica finale.

Aspetto tecnico. Dopo quasi un mese Menichini prova a dare alla squadra un volto nuovo ma senza tralasciare l’ossatura della squadra. Non c’è Casasola colpito pochi giorni fa dalla scomparsa prematura del padre. Tra i pali Micai pronto a ricevere applausi a fronte della vile aggressione dell’altro giorno da parte di un pseudo tifoso. Difesa a quattro con capitan Pucino, Mantovani, Migliorini e Lopez. Mediana a tre con Di tacchio playmaker e Minala e Odjer ai suoi lati. Tridente offensivo con Djuric ariete e due cursori dal nome di Jallow (che ha rinunciato alla Nazionale per lo spareggio) e il redivivo Orlando che poco spazio ha trovato con Colantuono e Gregucci. In panca Rosina e Calaiò.

Modulo speculare per Cosmi. Tra i pali Vicario dietro a Zampano, Modolo, Cernuto e Bruscagin. Bentivoglio, Schiavone, Suciu in mediana mentre in attacco ecco l’ex Bocalon che ha già punito i granata al ritorno affiancato da St Clair e Lombardi. Arbitra Di Paolo di Avezzano

 FORMAZIONI UFFICIALI

SALERNITANA (4-3-3): Micai; Pucino, Mantovani, Migliorini, Lopez; Minala, Di Tacchio, Odjer; Orlando, Djuric, Jallow. A disp: Vannucchi, Schiavi, D.Anderson, Rosina, Gigliotti, Akpa Akpro, Calaiò, Memolla, A.Anderson, Mazzarani. All. Leonardo Menichini

VENEZIA (4-3-3): Vicario; Zampano, Modolo, Cernuto, Bruscagin; Bentivoglio, Schiavone, Suciu; Lombardi, Bocalon, St Clair. A disposizione: Facchin, Lezzerini, Fornasier, Coppolaro, Caradonna, Pinato, Zennaro, Segre, Besea, Zigoni, Rossi, Pimenta. Allenatore: Cosmi.

Arbitro: Aleandro Di Paolo di Avezzano (Colarossi/Raspollini). IV uomo: Juan Luca Sacchi di Macerata. Var: Davide Ghersini di Genova; Avar: Marco Serra di Torino

AGGIORNAMENTI TWITTER US SALERNITANA 1919

1 Commento

Clicca qui per commentare

  • Forza granata. Stasera li asfaltiamo. Una vittoria alla faccia di chi ha disertato lo stadio non capendo che c’era un patrimonio da salvare. I soliti geni. Proprio come quelli che impedirono ad aliberti di esonerare delio rossi, il profeta del nulla.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.