Lo spot da brividi del Centenario degli alunni del Sabatini-Menna

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
27
Stampa
Nel programma delle iniziative per la celebrazione del Centenario della Salernitana è stato presentato un video, spot e logo realizzati per il Centenario dagli studenti Liceo Artistico Sabatini-Menna. In sala insieme al Dirigente Scolastico Ester Andreola e alle docenti coinvolte: Claudia Imbimbo, Giusy Parisi, Candida Falcone, Lucia Raiola, Patrizia D’Auria. Nel video si sovrappongono l’immagine della città di Salerno con quelle della Salernitana e degli stadi Vestuti e Arechi. Uno spot per il capoluogo e per la squadra che lo rappresenta.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

27 COMMENTI

  1. Non trasformate le cose in quello che non sono. E’ semplicemente un discreto lavoro di studenti, con niente di più. Gli spot da brividi li realizzano i professionisti.

  2. A parte che da brividi proprio non è … e aggiungo, entrare in un Vestuti così pietoso, mostrare il Crescent incompiuto e pagliacciata cafonata Salernitana, pure il pallone col codice a barre sopra non si può vedere proprio, l arechi inquadrato coi lavori in corso dei sediolini che mancano, il ragazzino che palla al piede è un po da rivedere, e qua titolate video da brividi? Ma stiamo scherzando?

  3. mamma ma io non lo so ma sapete sempre e solo lamentarvi fate ridere, e un video di bambini di certo non potevano fare una cosa da professionisti.
    siete tutti professori, fatelo voi un video e vediamo cosa sapete fare

  4. È uno spot per la città, non per la Salernitana… Ultimamente sembra solo una questione politica. Liberate Salerno e la Salernitana.

  5. bravi i ragazzi che hanno messo in evidenza il loro amore per la città e per l’evento Granata; credo che le critiche (se così vogliamo chiamarle) non siano per l’opera ma per chi scrive l’articolo lasciandosi andare ad affermazioni un po’ esagerate 😀

  6. Il video lo poteva fare pure Steven spielberg, vi sareste lamentati comunque. Qualsiasi cosa, sempre a criticare. Concittadini, state un po’ più sereni. Godiamoci la festa e forza Salernitana. 1919

  7. capisco che siete abituati alle clip di Barbara d’Urso, ma questo è un video fatto da studenti del Liceo Artistico. continuate a vedervi il Grande Fratello e non rompete le scatole
    Bello il video e ottima idea, complimenti ragazzi!!!

  8. Siete una manica di depressi, sempre pronti a lamentarvi! È un lavoro fatto da ragazzini forse anche minorenni, che diamine!

  9. qui ci sta un apposito spazio per lasciare un commento, dove siamo liberi di esprimere il nostro parere, liberi di dire se una cosa ci piace oppure no, l unico che si sta lamentando sei tu che non accetti il parere altrui

  10. Complimenti ai ragazzi per l’impegno, ma il crescent è un obbrobrio. Video commissionato dal comune. Di salernitana non c’è nulla. Il centenario non lo sfiora nemmeno per sbaglio. Abbattete quel mostro

  11. il problema è il titolo, fatto apposta per dividere e scatenare polemiche e guadagnare con la pubblicità…e noi come le mosche a correre sul miele di Antonio Esposito. Il video è carino, nulla di più. Però è stato fatto da ragazzi e quindi a loro va un applauso e un incoraggiamento a fare meglio

  12. Avrei messo i ragazzi che hanno realizzato il filmato insieme a qualcuno con i capelli più…grigi…ed avrei messo qualche filmato della Salernitana 65-66 quella di Pierino Prati,Lorenzo Piccoli,Giampaolo Cominato,Silvano Scarnicci etc…anche qualche filmato degli allenamenti e degli allievi con Don Mario Saracino…con il magazziniere Pasquale Sammarco…col Vestuti dell’epoca in terra battuta (l’erba fu messa con la partita con il Potenza in Coppa Italia l’anno successivo in B) e con il pubblico in bianco e nero con lo stadio pieno e senza striscioni perchè all’epoca non si usavano…con gli alberelli sotto le curve….anche per far vedere ai giovani come era il Vestuti…veramente…

  13. VAR sei libero di dire quello che ti pare e io sono libero di dirti che il tuo giudizio è superficiale, semplicistico e squalificante per chi ha messo passione, tempo ed energie per rendere omaggio alla storia della Salernitana.
    per i video montati professionalmente ci sono i canali delle tv commerciali. lo scopo della clip è quello di mandare un messaggio, un semplice messaggio. ce ne fottiamo del montaggio, della musica, della scenografia, dell’etichetta che esce del calzino del bambino… jamme a verééééé

  14. Lavoro ben fatto, certi luoghi non c’entrano niente, (vedi crescent po
    rto stazione marittima), per certi versi sembra un promo per la città, ma la SALERNITANA, è un’altra cosa.

  15. BELLO STO VIDEO REALIZZATO V. D. L. PRODUCTION CHE SPONSORIZZA LE OPERE, ALCUNE ANCHE INCOMPIUTE, DELL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE DEGLI ULTIMI 25 ANNI…

  16. Si vede che lo sponsor è il comune di salerno; se è un video sul centenario della Salernitana, si montano immagini sportive della squadra e di quello che ha fatto…questo è uno spot per la città di salerno…per carità, va bene, ma non c’entra nulla con il centenario.
    P.S. i brividi non mi sono venuti per niente, ma magari è colpa del troppo caldo.

  17. Ma di quale passione parli? Doveva essere realizzato un video sui 100 anni della Salernitana, ma mettono le immagini della città, la stazione marittima il crescent .. ecc ecc e tu parli di passione e hai da ridire su di me? Tu devi commentare l articolo il video, no i commenti e i pareri degli altri. Riprenditi presto

  18. VAR ti spiego il significato del video (la cosa più importante). Il duomo, i mercanti, il Vestuti (la storia di Salerno), il lungomare, il Crescent, la stazione Marittima, l’Arechi (Salerno oggi), il bambino che calcia il pallone attraverso questi ambienti ripercorre i cento anni di storia della squadra.
    Considerando che l’hanno realizzato ragazzi di un liceo è tanta roba, anche se tecnicamente non perfetto.
    poi se vogliamo atteggiarci a sceneggiatori, produttori, registi possiamo anche criticare la clip per le sue imperfezioni, ma l’importante è quello che cerca di comunicarci e con me, e penso molti altri, l’ha fatto e mi ha regalato anche un’emozione…
    e riprenditi tu

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.