Giffoni Valle Piana: da Regione 500mila euro per riqualificare la scuola a Curti

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

Con il Decreto Dirigenziale numero 101 del 10/06/2019 la Regione Campania ha finanziato il progetto che prevede l’adeguamento e l’ammodernamento della scuola materna- elementare sita nella frazione Curti del comune di Giffoni Valle Piana, ormai abbandonata da anni.

Si tratta di un altro risultato importante ottenuto dall’Amministrazione Giuliano. Un progetto ambizioso, seguito e portato avanti dall’assessore Eliana Malfeo e dal consigliere Giovanni  Giannattasio, rientrato nel PSR 2014-2020 regionale e nello specifico nella tipologia di intervento 7.4.1 “Investimenti per l’introduzione, il miglioramento, l’espansione di servizi di base per la popolazione rurale”, ottenendo un finanziamento da 498mila euro.

Nel ripristino dell’impianto è prevista la formazione di un servizio socio-assistenziale che offre la possibilità di creare una struttura atta all’accoglienza di bambini in età compresa tra i sei mesi e i tre anni, a vantaggio delle mamme lavoratrici. Il progetto prevede, inoltre, un centro diurno polifunzionale che fornirà assistenza per ragazzi compresi fra i sei e i quattordici anni.

Il piano di investimento  consentirà di garantire una  fruibilità della struttura e soprattutto darà nuovo slancio all’intera frazione. In generale, dal punto di vista strutturale, le operazioni previste non comporteranno alcun impatto all’ambiente circostante ma si concentreranno sull’adeguamento funzionale e superamento delle barriere architettoniche, riqualificazione energetica con l’installazione dei pannelli fotovoltaici, sostituzione degli impianti idrico ed elettrico, manutenzione straordinaria della copertura esterna.

“Questo è l’ennesima dimostrazione del grande lavoro svolto da questa Amministrazione – il pensiero del sindaco Antonio Giuliano -. La riqualificazione della vecchia scuola di Curti era una delle promesse fatte in campagna elettorale. Un lavoro lungo e senza sosta,  grazie al quale Giffoni offrirà ai propri cittadini nuovi servizi”.

“L’obiettivo è quello di favorire la crescita e l’arricchimento sociale promuovendo attività ricreative che rappresentino opportunità d’incontro, di socializzazione, sostegno alla crescita e al recupero scolastico – le dichiarazioni dell’assessore con delega alle politiche sociali e politiche giovanili Eliana Malfeo”.

“Siamo orgogliosi e fieri del lavoro svolto – le parole del consigliere Giovanni Giannattasio -. Questo è un progetto a cui tenevamo tanto perché recuperiamo un immobile su cui si doveva intervenire da tempo e dotiamo le frazioni superiori del nostro territorio di nuovi servizi a favore delle famiglie”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.