Il Mattino; Ventura spinge per Cerci: si chiude nel fine settimana

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
‘Ventura spinge per Cerci. Sì nel weekend. L’ex ct vuole provare al più presto il suo pupillo sul campo l’esterno chiede garanzie, Lotito pronto ad accontentarlo. In caso di fumata nera la società tornerebbe sui vecchi obiettivi come Ceravolo e Moncini. Rosina verso Monza. Bianchetti in stand by’

E’ l’apertura delle pagine dedicate alla Salernitana sul quotidiano Il Mattino oggi in edicola

All’interno leggiamo anche: ‘Il club vuole la serie A. Con Gian Piero è possibile». Torrente: già nel 2015 l’idea era quella di un percorso di crescita nel giro di 3 anni. «Rinforzi di qualità ma per vincere
servono giocatori congeniali al progetto»

Il ritiro. Ecco Kiyine, a San Gregorio si sta stretti. Trentuno calciatori a disposizione dell’allenatore. Doppia seduta con la benedizione di don Sabatino

Fiorin, l’ex vice granata riparte dal Milano City

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. Alessio Cerci è stato per circa due anni in Nazionale , 13-14,
    era una bella promessa del panorama calcistico italiano, a Torino (sponda granata)
    era il pupillo di Ventura. Poi il passaggio all’Atletico Madrid e per la troppa concorrenza
    la carriera anziché decollare declinò.
    Gli ultimi due anni (retrocessione A-B col Verona, pochi goal, e poi in Turchia, fuori rosa da mesi) sono professionalmente da dimenticare:
    la serie B a Salerno col suo allenatore-padre potrebbe essere un giusto trampolino di rilancio.
    Carina Federica la sua signora, che proprio nel 2019 gli ha donato, dopo un bel bimbo, due gemellini di sesso diverso. Tenerissimi, dovrebbero dargli la giusta spinta morale. Forza Alessio, ti vogliamo ancora GRANATA (ma sponda Salerno). Con un campionato nazionale da Vincere.

  2. Francamente Fulvio le statistiche sembrano indicare un giocatore ormai a fine carriera, come i tanti che sono venuti a svernare a Salerno (Rosina e di Gennaro su tutti). Nessuno discute che è stato un buon giocatore di A. Purtroppo una squadra e una società senza ambizioni reali (visto che la Salernitana per regolamento non può puntare alla promozione) non sono l’ambiente ideale per rilanciarsi, ma piuttosto per guadagnarsi l’ultimo contratto senza faticare troppo.

  3. Che romantico, ma forse un po’ illuso.Perche’ le norme federali vigenti vietano attualmente alla stessa proprietà di avere 2 squadre in serie A (Giustamente). Certamente sognare non è vietato, però la realtà è quella che è.

  4. Caro Ventura, credo che non ti accontenteranno perché il ragazzo vuole garanzie tecniche, proprio quello che lotito non può dare, altrimenti si rischierebbe di andare in A!

  5. Per Anonimo: le norme vietano di avere 2 squadre in A, non alla Salernitana di vincere il campionato di B. La Salernitana lo vinca, poi Lotito la venderà in qualche modo o ricorre al TAR. Nella peggiore delle ipotesi la reiscrive in B. E avremo attirato l’attenzione per davvero, di una nazione intera.
    Se fossi nei panni di Lotito io (che ho meno risorse e fantasia di lui) ricercherei un compratore con contratto a formula sospensiva , che si attiva solo in caso di promozione; mi metterei al riparo dal rischio di svendite dell’ultimo minuto (o mese).
    Per “X Fulvio”: un giocatore di categoria superiore a fine carriera se motivato può fare miracoli. Dimentichi Agostino Di Bartolomei. Forza Salernitana, sempre.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.