Dragaggio Porto Salerno, Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uil-T: “No assegnazione gara è danno”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
Con la presente intendiamo richiamare all’attenzione dell’ADSP del Mar
Tirreno Centrale la mancata assegnazione della gara di dragaggio dei fondali
del Porto di Salerno, che inevitabilmente porterà ripercussioni negative sui
livelli occupazionali dell’intera filiera portuale salernitana.
Riteniamo che opere come il dragaggio del fondale debbano realizzarsi
nell’immediato per limitare il fortissimo danno economico strutturale,
derivante dall’impossibilità di attracco per navi commerciali e da crociera
di grandi dimensioni.
La mancata riqualificazione infrastrutturale e la crescita del cosiddetto
“gigantismo navale”, trend in atto già sui mercati mondiali da diversi anni,
ha reso il porto di Salerno non utilizzabile, attestando una perdita dei traffici
containers intorno al 20% e di merci alla rinfusa intorno al 10%.
In più l’opera di pescaggio permetterebbe alle navi da crociera, che adesso
attraccano nel Porto Commerciale, di spostarsi alla “Stazione Marittima”,
favorendo da un lato detta struttura, peraltro ancora inutilizzata, e
permettendo, dall’altro, l’ingresso di navi merci al molo 8.
È trascorso ormai un anno dal rilascio del nulla osta da parte del Ministero
dell’Ambiente, eppure per ora nulla è cambiato. Anzi, questa situazione di
immobilità si è tradotta, purtroppo, in una flessione in negativo delle attività
portuali.
Dopo oltre 5 anni di attese vane e promesse non mantenute è ora di dire
basta!
Non è possibile continuare ad indugiare. Qui c’è in ballo non solo il futuro
dello scalo, ma il futuro di un intero territorio.
Noi, quali OO.SS. maggiormente rappresentative, continuiamo ad affermare
con forza la necessità che lo sviluppo del Paese sia supportata da politiche
espansive, e – se questo Governo fa fatica a favorire la realizzazione di un
sistema logistico-portuale in grado di garantire sviluppo, occupazione e
lavoro sicuro nel nostro territorio – bisogna in tutti i modi introdurre misure
che determinino creazione del lavoro e non certo favorire la disoccupazione,
endemico problema che affligge il nostro territorio, il Mezzogiorno, l’Italia.
Chiediamo tempi ragionevoli per la risoluzione del problema, poiché la
competizione con altre realtà d’Europa e del Mondo possiamo vincerla solo
se siamo capaci di dare risposte in tempi rapidi.
Con l’auspicio che si possa invertire questa tendenza con un approccio più
positivo e concreto alle problematiche del nostro Porto,
Vi porgiamo i nostri distinti saluti.

Lo scrivono in una nota congiunta i Membri della Commissione Consultiva Filt-Cgil Fit-Cisl Uil-Trasporti di Salerno.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. Se salierno tenesse o purto Napoli fosse muort. La verità è tutta in questo detto. Non avremo mai bene finché le decisioni saranno prese a Napoli.

  2. Inutile retorica, inverosimile e da spacconi. Si badi piuttosto ad avere un porto ben strutturato, efficiente nella gestione di merci e di passeggeri, senza stare a correre dietro alle chimere di paragoni d’antan.

  3. La realtà è che i 5s non ci cagano manco di striscio visto che a Salerno nè loro nè la Lega ha adepti sufficienti ad impensierire De Luca

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.