Domenica 13 agosto 1961 spiaggia torrione ore 23 (di A. Gravagnuolo)

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
E ‘ una domenica calda di agosto, e’ tardi, da poco e’ finito il telegiornale della notte, NICOLETTA ORSOMANDO ha augurato la buona notte.

Rimango sempre attratto dal televisore ho dieci anni e mi vedo la sigla di chiusura dei programmi, un cielo scuro ricco di nuvole bianche e si ascolta una flebile tromba, un suono proveniente da molto lontano ed ecco che sale un traliccio di reti e dopo poco compare in sovrapposizione la sigla, una T che si cala dentro una V, sotto scritto RAI – RADIOTELEVISIONE ITALIANA.

Non mi muovo ed ecco comparire la scritta FINE DELLE
TRASMISSIONI mi alzo e comunico a mio padre una notizia data da poco dal telegiornale della notte.

A Berlino la GERMANIA EST, ha chiuso i confini con la GERMANIA OVEST.

Stiamo fuori alla terrazza, abitiamo sul BAR MARCONI ancora oggi esistente, la terrazza si affaccia sulla bellissima spiaggia libera di TORRIONE. Sulla destra non molto lontano i due stabilimenti balneari, l ‘ AURORA dove la mattina si può fittare la scappavia o iole e divertirsi su questa barca a due prue con 50 lire all’ ora e il LIDO dei CARABINIERI, spiaggia elegantissima da dove partono dei MOSCONI bianchi per allontanarsi dalla spiaggia stessa.

Non c’è la luna, la notte e ‘ buia, ma è sempre bellissima e suggestiva la CROCE ILLUMINATA DI SAN LIBERATORE e suggestive sono le luci lontane di CETARA che vibrano per effetto ottico della lontananza.

In rada in questa notte buia spiccano due FREGATE DELLA MARINA MILITARE ITALIANA non sono molto illuminate e sono lì da questo pomeriggio.

Ed ecco che all’improvviso accade qualcosa, una scena che colpisce un bambino di 10 anni che conserverà nella Sua memoria quello che vede.

Le due navi incominciano a comunicare tra loro da due postazioni all’ aperto mediante l’alfabeto morse.

Un marinaio e ‘ sulla tolda ed è accanto ad uno strumento alto quanto LUI e’ un faro fisso, ermeticamente chiuso da una tenda a persiana, aprendola e chiudendola da vita a dei LAMPI e i tempi dei movimenti determinano la lettura dell’ ALFABETO MORSE.

Guardo con entusiasmo e vedo che c’è una fitta conversazione tra le due fregate.

Sicuramente sono conversazioni di servizio mentre penso al TELEGIORNALE e alla notizia delle due GERMANIE.

Oggi scrivendo questo post mi viene naturale ritornare sulla GERMANIA e ricordare quello che disse ANDREOTTI alcuni mesi dopo la caduta del muro del 1989

…….. amo così tanto la GERMANIA che ne preferisco due……..

A proposito, la conversazione tra le due Fregate fu suggestiva e fu bellissima in una notte salernitana dell’agosto del 1961 il tutto non è più proponibile e anche io preferivo due GERMANIE.

di Adolfo Gravagnuolo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.