Reddito di Cittadinanza: in Campania nessuna proposta di lavoro

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
13
Stampa
Partita la fase 2 del reddito di cittadinanza, si attendono le convocazioni di chi percepisce l’assegno ma le offerte di lavoro, almeno in Campania, languono. Lo scrive Il Mattino oggi in edicola.  127mila persone da convocare, Centri per l’impiego in panne: solo tra qualche giorno le prime chiamate.

Niente offerte di lavoro “congrue” per chi percepisce il reddito di cittadinanza – si legge su Il Mattino -. Le pubblicazioni delle “vacancies”, ovvero dei posti a disposizione, sulla piattaformaMyAnpal sono inesistenti. I Centri per l’Impiego della Campania,pur tramilledifficoltà, stanno seguendo l’iter previsto. Dopo la comunicazione da parte di Anpal Servizi degli elenchi dei beneficiari – con la Campania al primo posto tra le regioni italiane – stanno per essere compilati i calendari con le convocazioni.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

13 COMMENTI

  1. Chi avrebbe mai potuto prevederlo…

    Chi ha un posto da offrire la persona se la sceglie direttamente.

  2. è stata una grande idiozia questa legge inutile, solo per capriccio di un ministro ignorantello.
    se fossero stati investiti quei miliardi in settori produttivi, i posti di lavoro vero sarebbero stati moltissimi.
    speriamo che non si facciano più sbagli del genere e vengano sbloccati i cantieri e grandi opere.

  3. qualcuno mi spiega come potrebbero chiamarli se in Campania non sono stati assunti nemmeno i navigators?

  4. Il problema è che le aziende non passano per i centri per l’impiego! Ovvio che anche con i navigator, il rdc rimane una forma di assistenza anzichè dare lavoro. E’ il modo sbagliato per risolvere il problema del lavoro.

  5. ma quale lavoro se lavoro non c’e’ e poi venendo chiamati e avviati da un ente statali il datore di lavoro ti deve mettere a posto e qui al massimo lavori al nero.che geni i 5 stelle.

  6. Tutto questo perché siamo governati da un presidente della regione che ha fatto prevalere i suoi capricci politici pur di non assumere i navigator. La colpa è di chi ci amministra a livello locale, la legge, se applicata correttamente e rispettata è un’opportunità per il lavoro senza precedenti, soprattutto qui al sud. Meditate e non consegnate il proprio prezioso voto a gente senza scrupoli!

  7. x savi: De Lucra ha fatto bene a non assumere i navigator, sarebbero diventati dei precari con contratto a termine, quindi meglio non spendere i soldi per le assunzioni. Inoltre, se lavoro non c’è, questi presunti navigator avrebbero dovuto indirizzare le persone fuori regione, ma dubito che sarebbero stati in grado di sistemare ogni persona che percepisce il reddicto di cittadinanza. Tra l’altro le aziende provvedono in autonomia per la ricerca di personale e quindi i centri per l’impiego non vengono presi neanche lontanamente in considerazione.

  8. E’ stata scoperta l’acqua calda,chi ha la possibilita’ di offrire un lavoro non passa per i centri per l’impiego ovvio,e poi tutto questo lavoro al sud sinceramente non lo vedo,addirittura si ha l’opportunita’ di rifiutare 2 lavori du 3 proposti,e se c’era tutto questo lavoro che bisogno c’era del reddito si incentivavano le aziende con sgravi fiscali per assumere.

  9. in altri paesi europei, esiste il ricollocamento per chi perde il lavoro e aiuto al lavoro per chi non ce l’ha. In Italia chi perde il lavoro è abbandonato al suo destino, il reddito di cittadinanza solo per chi è povero isee 3000, 00 euro. Per i giovani appena sfornati da scuola lo prendono nel culo. Dico io tutto sto casino ma nessuno lavora!!!

  10. i navigator, che comunque devone essere assunti (ca*zo!!), non centrano nulla col fatto che non ci siano offerte di lavoro!!!! è il meccanismo che è tutto sbagliato!!

  11. Certo che c’è il lavoro : ci sono MILIIIIIIUUUUOOOOOOONI di posti di lavoro “creati” dal nulla da. …….Dio?
    Ah,ecco un ciuccio che vola …..che beeeeelo!
    Ciao

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.