Infermiera pediatrica presa a schiaffi a Napoli

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
“La novantesima aggressione del 2019 nella Sanità napoletana si è consumata mercoledì pomeriggio presso il distretto 28 dell’Asl Napoli. Come denuncia l’associazione “Nessuno Tocchi Ippocrate” una infermiera pediatrica è stata presa a schiaffi da un utente che doveva semplicemente richiedere il cambio di pediatra di famiglia. La malcapitata è stata costretta a richiedere le cure ospedaliere presso il San Giovanni Bosco. Una vergogna, ora la triste frontiera delle cento aggressioni è più vicina”. Lo afferma il consigliere regionale dei Verdi e membro della commissione Sanità Francesco Emilio Borrelli. “Occorre invertire la tendenza sul piano della civiltà. Una comunità in cui si consumano continuamente aggressioni ai danni degli operatori sanitari non può definirsi civile. Allo stesso tempo occorre sanzionare con la massima severità gli aggressori”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.