Pagelle: disastro difesa, Kiyine fuori giri. Jallow impreciso

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
Ecco le pagelle della Salernitana dopo il tonfo di Pisa. Si salvano in pochissimi:

Micai 5,5 – In ritardo sulla punizione che sblocca il match. Poco reattivo sul raddoppio. Sbaglia alcuni rinvii di piede. Non la sua serata migliore anche se tiene in piedi la gara su Fabbro in contropiede.

Karo 5 – Evidenti responsabilità sul raddoppio di Fabbro. Lo soffre per tutto il primo tempo. Recupera nella ripresa tentando l’incursione nel finale.

Migliorini 5,5 – Della difesa sembra quello più fresco anche se non riesce ad essere il solito baluardo difensivo. Nella ripresa regala quasi il 3-0 al Pisa.

Jaroszynski 5 – Stanco a tratti lento e impacciato, prova a innescare dalla sua fascia ma Lopez non lo appoggia nelle sovrapposizioni. Marconi lo inquieta e Fabbro lo ubriaca.

Kiyine 5 – Sui terreni pesanti non è il massimo per i suoi numeri di giocoliere. Non trova mai la giocata giusta, spesso testardo a non passare palla.

Dal 55′ Lombardi 5,5 – Pochi lampi da parte dell’ex Venezia, che non è ancora al massimo della condizione.

Maistro 5,5 – Nel primo tempo è l’unico a cercare la profondità. Peccato per un destro che poteva riaprire subito il match. Cala alla distanza.

Dal 72’ Gondo 6 – Pochi minuti ma ci ha messo intensità e ha sfiorato subito il gol.

Di Tacchio 5,5 – Impossibile che possa tirare sempre la carretta. Stanco, nervoso. Commette dopo cinque minuti fallo al limite da dove nasce il vantaggio pisano. Poi si fa ammonire. Resuscita nella ripresa

Odjer 5,5 – Combatte, sgomita e lotta ma non ha il fisico per reggere il confronto con gli avversari su questi campi pesanti. Nuovamente spostato di ruolo.

Dal 72’ Akpa Akpro 5,5 – Non al meglio ma ha visione di gioco e si vede.

Lopez 5 – Solita partita di impegno ma scarsa qualità. Non trova mai il cross giusto, Nervoso nella ripresa, arriva stremato al 90’.

Djuric 5 – Impalpabile, mai servito. Nervoso rischia anche il rosso dopo le proteste per un giallo. Lentissimo quando bisogna ripartire. Da una sua palla recuperata però nasce il 2-1.

Jallow 6 – Corre a vuoto senza un idea di quello che deve fare nel primo tempo. Ha la palla buona nel primo tempo ma la getta su Gori. Confusionario, poi riapre il match con fortuna. Manca il pari granata con un bel tiro a giro.

Ventura 5,5: Sbaglia a non puntare ancora su Dziczek. Male l’impatto trasmesso ai suoi ad inizio gara. Cerca di recuperare la gara inserendo a giusta ragione Akpa e Gondo. Quasi quasi gli riesce ma solo perché il Pisa indietreggia tanto. Gli infortuni non devono essere sempre un alibi.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. Ma come si fa a dare meno della sufficienza ad Akpa che ha cambiato in quei 20 m finali la squadra…avete visto un’altra partita? Allenatore già in stato confusionario…forse l’età ma continuando di questo passo non mangia panettone…

  2. come mai chi intervista ventura non gli chiede con insistenza il perche ‘ del suo ostracismo per DZICZEK, che senso ha portalo in panchina e non fargli fare neanche un minuto mentre per cerci c’e’ sempre un po’ di spazio? i pareggi con chievo, frosinone e perugia sono colpa sua perche’ se avesse fatto i cambi giusti invece di inserire uno spento cerci forse almeno una delle tre partite le avremmo vinte.

  3. Ancora una volta nonostante avesse pochi cambi disponibili non ha messo DZICZEK. Almeno per farci vedere se davvero ha fosforo e qualità che si vedono quando va in nazionale oppure non metterlo più con buona pace di tutti. concordo con gli altri, Ventura fin’ora non ha mai azzeccato i cambi, nel senso che quando li fa sembra li faccia perchè non può fare altrimenti

  4. Ma perché sto testardo di Ventura non fa giocare Dziczek e lascia Djuric da solo in balia della difesa avversaria? E voi gli date quasi la sufficienza.Io non gli darei neanche un 4. Comunque siamo alle solite, ne più e ne meno dell’anno scorso.Coincidenza ?

  5. però adesso non riduciamo tutto al fatto che non gioca Ginseng. Anche senza il polacco siamo stati primi in classifica

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.