Salerno: al Museo Archeologico Provinciale inaugura la Mostra “Malvagie”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Pandora, Eva, Lilith sono state le prime donne create e fin dall’inizio connotate come Malefiche, imperdonabili cattive in una misoginia culturale diffusa che si è andata tramandando irrimediabilmente nel tempo per giungere fino a noi.

In occasione della Giornata contro la violenza alle donne che cade il 25 novembre prossimo, sabato 23 alle ore 17.30 presso il Museo archeologico provinciale dopo i saluti istituzionali di Michele Strianese, presidente della provincia e di Paky Memoli, consigliera ai beni culturali e turismo, il critico d’arte Antonella Nigro propone un excursus storico-artistico corredato di immagini di tutte le cattive della Storia da Eva a Medea a Lady Machbeth a Lucrezia Borgia, a Cleopatra per citare le più famose.

Verranno proiettate immagini tratte da stampe e dipinti di pittori famosi che accompagneranno il viaggio all’indietro di Antonella Nigro che sarà affiancata da Gabriella Taddeo che illustrerà in particolare il mito di Pandora.

Poi dal percorso storico si passerà all’attualità con la testimonianza di Maria Di Serio che parlerà delle esperienze e dell’operato dell’Assemblea permanente donne di Salerno, di Lella Marinucci che sarà portavoce dell’associazione delle donne denominata In movimento….e del presidente di Street Kali Matteo Renna,associazione che cerca attraverso eventi visivi e culturali di creare una coscienza approfondita sulla condizione femminile.

A conclusione dell’incontro sono previsti performances chiamate Seducenti insidie realizzate da tre attrici (Bianca Rosa Di Ruocco, Cristina Orrico, Rachele Siniscalchi Montereale) che reciteranno i monologhi di Medea tratto dalla tragedia di Euripide,di Lady Macbeth e Cleopatra tratti dal testo di William Shakespeare. Sonia Ruggiero ha fornito i costumi teatrali per le tre attrici con l’ausilio della stilista Stefania Voria che li ha adattati.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.