Raccolta rifiuti M. S. Severino: accordo con società Sieco

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Il 14 novembre 2019 è stato stipulato il contratto tra il Comune di Mercato S. Severino e la Società SIECO, che si occuperà del servizio di raccolta dei rifiuti per i prossimi cinque anni.

“Con la conclusione della procedura amministrativa relativa all’affidamento del servizio” – dice il sindaco Antonio Somma – “si compie un atto che mira a dare stabilità alla gestione, oltre che ad introdurre numerose e rilevanti innovazioni previste contrattualmente”.

L’Assessore delegato all’igiene urbana, Gerardo Figliamondi, traccia un bilancio dei risultati appena pubblicati dall’Osservatorio regionale sui Rifiuti della Regione Campania, circa le percentuali di raccolta differenziata del  2018, fissando gli obiettivi per l’immediato futuro.

“I dati pubblicati dall’Osservatorio” – afferma – “confermano il netto miglioramento delle modalità di conferimento dei rifiuti nel territorio del Comune di Mercato S. Severino, sia per la percentuale di raccolta differenziata che per il tasso di differenziazione dei rifiuti. Per la percentuale di raccolta differenziata, il nostro Comune ha fatto registrare il 64,55%, miglior dato assoluto dell’ultimo quinquennio. Analoga crescita si è realizzata  per quanto concerne il tasso di riciclaggio, con un 52,34%”.

“La stipula del contratto con la società SIECO” – prosegue – “ci consentirà di introdurre diverse novità : campagne di comunicazione innovative attraverso i nostri social, un autoparco a ridotto impatto ambientale, una raccolta personalizzata per gli esercizi commerciali, l’utilizzo di quadricotteri e telecamere intelligenti per il monitoraggio del territorio, insieme all’apertura del CCR a Curteri ed alla disponibilità, anche di domenica, del centro di raccolta dei rifiuti di Costa. Queste innovazioni confermano il ruolo di avanguardia in campo di gestione dei rifiuti per la nostra Città, ponendo diversi  ed ambiziosi obiettivi come il raggiungimento ed il superamento in pianta stabile del 70% di raccolta differenziata, il conseguimento di un significativo risparmio economico per i cittadini ed il miglioramento dell’ambiente in cui viviamo grazie anche all’intensificazione dei controlli”.

Soddisfazione per il lavoro svolto e per le prospettive future anche nelle parole del Sindaco Antonio Somma.

“Parto da un breve commento sui dati dell’Osservatorio,  sicuramente confortanti nella misura in cui ci danno la dimensione che, il percorso avviato insieme con il gestore della raccolta, sta dando i risultati che tutti auspichiamo. Posso dire che i dati 2018 sono in linea con gli obiettivi che ci eravamo prefissati e che, analizzati in dettaglio, segnalano un sensibile aumento nelle percentuali, soprattutto nel secondo semestre dell’anno scorso quando di fatto, il 1° Agosto per la precisione, è stato attivato il nuovo calendario con l’avvio delle   nuove modalità di raccolta. I frutti di questo lavoro hanno fatto sì che, fermo restando il 64,55% complessivo riscontrato dalla nostra Città nel 2018, la percentuale di differenziata nel periodo agosto–dicembre 2018 si è già attestata al 70,63%, superando la soglia del 70%. Un dato incredibile, se pensiamo che venivamo da un 58% nel 2017 ed un 60% nel periodo gennaio 2018–luglio 2018, e che conferma la bontà del percorso avviato”.

“Per il 2019, i dati in nostro possesso confermano il trend di crescita e miglioramento e questo ci consente di attendere con fiducia la pubblicazione dei dati definitivi per l’anno in corso”.

Il Sindaco prosegue la sua disamina commentando la stipula del contratto per la gestione del servizio e le prospettive future.

“La chiusura dell’iter amministrativo di affidamento del servizio, dopo la vittoria dell’Ente nel ricorso al TAR che l’ha visto chiamato in causa, è il punto da cui ripartire dopo gli ottimi dati 2018-2019, per raggiungere obiettivi più ambiziosi anche grazie all’evoluzione tecnologica che abbiamo fortemente voluto e che ci consentirà, tra le altre cose, di monitorare il comportamento di ciascun utente,  introducendo, a regime, la tariffazione puntuale sulla scorta dei rifiuti effettivamente prodotti. Le innovazioni che metteremo in campo ci consentiranno un ulteriore miglioramento nella qualità del servizio di raccolta, che sarà capace di coniugare perfettamente l’innalzamento del livello di qualità urbana della nostra Città con una tariffazione equa ed un conseguente risparmio per i nostri cittadini”.

Sull’ultimo punto il Sindaco Somma pone l’accento sull’importanza dell’azione congiunta Amministrazione – Cittadini.

“Non può esistere, meno che mai in un tema delicato come quello della raccolta dei rifiuti, una azione amministrativa che sia valida senza che vi sia la collaborazione da parte dei cittadini. I risultati raggiunti si devono certo alle azioni amministrative intraprese, ma è chiaro che un ringraziamento va a tutta la popolazione, che ci ha seguito in questi cambiamenti, facilitando il lavoro degli operatori. La bontà dei risultati raggiunti che oggi è certificata dall’Osservatorio regionale sui Rifiuti della Regione Campania ed è un piccolo traguardo che ogni cittadino deve sentire proprio”.

Infine il Sindaco Antonio Somma ribadisce la posizione intransigente dell’Amministrazione verso chi viola le regole ed arreca danno al decoro urbano ed alla collettività con l’abbandono “selvaggio” dei rifiuti in strada.

“Per continuare a perseguire i risultati che auspichiamo è necessario che tutti i cittadini continuino a migliorare la raccolta segnalando, al tempo stesso, comportamenti dolosi come gli abbandoni di rifiuti in strada. Evidenzio che i rifiuti non depositati negli appositi contenitori non verranno ritirati con la conseguenza di un danno ambientale e di immagine per il nostro territorio, oltre che un costo tangibile che grava su tutta la comunità. Su questo punto, naturalmente, saremo al solito determinati ed inflessibili continuando, insieme con il gestore del servizio, il Comando di Polizia Municipale ed i cittadini che segnaleranno comportamenti illeciti, a monitorare e punire questi fenomeni di abbandoni di rifiuti in strada sanzionando i trasgressori. Non si tratta di alcuna forma di repressione sia chiaro, semplicemente, dal primo giorno, abbiamo chiaramente detto che avremmo combattuto e sconfitto tutti coloro che non hanno a cuore la nostra Città, non rispettano il nostro territorio ed arrecano danno all’intera cittadinanza ed alla Città”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.