Il Mattino: Ventura è quasi una resa. Granata surclassati nel gioco

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
11
Stampa
‘Ventura sembra una resa. Salernitana sconfitta e surclassata nel gioco dal Cittadella. Nella ripresa l’ex ct immobile in panchina senza dare indicazioni. l tecnico lascia il campo in anticipo: «Un’indisposizione». Poi cala il silenzio: la sua posizione è sempre più traballante’

E’ l’apertura delle pagine dedicate alla Salernitana dal quotidiano Il Mattino oggi in edicola.

All’interno leggiamo anche: La difesa continua a fare acqua

I tifosi. Cori e striscioni in città ora la torcida è infuriata

Il commento. La solitudine dell’allenatore imbavagliato dalla frustrazione (di Daviude Morganti)

Granata da film horror si salva solo Lombardi.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

11 COMMENTI

  1. hai fatto un altro flop sig Lotito… prendi giocatori di basso rendimento prendi anche se e un signore allenatore ma nel mondo calcistico ci vogliono altri generi di allenatori .. no uomini sempre con stesse parole . e calcio alla antica … poi prendi sto cerci che è da girare alla cavese… soltanto… ma invitate delio Rossi ma quando lo metti sulla panchina granata … svegliati carissimo presidente pezzotto……Non pensare solo alla Lazio che li hai le botte di culo .. con ragazzi che gli gira bene …

  2. Chi continua ad andare allo stadio è solo complice di questo scempio, da buon Salernitano e tifosissimo della mia Salernitana me ne starò a casa fino a quando il sig.Lotito ed il sig.Mezzaroma non venderanno le proprie quote societarie…nel mio piccolo non mi voglio sentire complice…#avetespentolanostrapassione….

  3. Non sono d’accordo sul fatto che il Cittadella abbia surclassato…la Salernitana…ha giocato meglio nel primo tempo ma poi con l’entrata di Cicerelli,con Jarocevski al posto suo,e con l’altro polacco a centrocampo non so come si scrive il nome,la squadra ha cominciato a giocare…Ci sono partite che possono durare all’infinito e non segni…quella di ieri no,non era così,se durava un pò in più chissà come finiva…ma forse sono io che ho visto un’altra partita!

  4. ma lotito presidente della lazio che se ne fotte della salernitana? solo quei quattro coglioni che la seguono e che visti i precedenti con questa proprieta’ e con quel direttore sportivo ancora si interstardiscono a seguirla, errare e’ umano ma continuare e’ da coglioni.la rovina della salernitana e’ dei salernitani.

  5. Società assente volutamente e speculatrice. Serviamo per altri fini e interessi. Dirigenza incapace. Spenta la passione resta solo la diserzione. Ma non si creda che chi abbandona non lo faccia con profondo dispiacere. Costretto a non entrare all’Arechi.

  6. Cercasi scienziati che inizio anno al bar con abbonamento maglietta sciarpetta dicevano :” ventura e bravo si vede chist ann e serie A”. Cambiate sport e giusto un consiglio, invece di andare al club della salernitana a fare i cogl…striscioni restate a casa con vostra moglie, che voi vi guardate cerci con la panza in panchina e loro vengono a prendere il caffè da me con varie situazioni annesse! Bravi vuagliù pnsat ai granata ca i pens a patan! Almeno foss u squadron.

  7. È un anno che lo dico chi continua ad andare in casa resta complice di questa società di pastieccieri e di chi ha interessi in curva è l’anno scorso andò a casa Lotito xche il bar della curva nn lavorava.

  8. TOTALE ED ASSOLUTA INDIFFERENZA. ..
    Basta dare alibi a questa Società (giocatori, allenatore, dirigenti e proprietà)…
    Se si lasciano nella piena e totale indifferenza, con chip potranno prendersela?
    Se igiocatori vengono lasciati a loro stessi,non potranno più nascondersi dietro alle “pressioni della piazza”…
    Se i rappresentanti della stampa, non fanno pressionisulla società per creare di ottenere notizie che per lo più non rispondono al vero, forse non potranno esserci più alibi per la proprietà è la dirigenza.
    Se domenica, contro il Crotone, i tifosi se Nevano al ci Ema a vedere qualche film (magari quello di Ficarra e Picone), sicuramente evitano di prendersi pure loro una bella colica….
    Oppure,magari invece del film, si vanno purea mangiare una bella pizza… alla faccia di Lotito & C…
    INDIFFERENZA, INDIFFERENZA, INDIFFERENZA

  9. Un film già visto da parecchi anni.Se va bene ci si salva.Un altro giro….un altra corsa.Che brutta fine sta facendo la nostra passione, il nostro amore per questa squadra, anche se tante volte
    ci illudevamo….ma ci credevamo .Da sotto Pompei a Sapri fatto salvo alcune realtà ( che io personalmente rispetto) i nostri occhi vedevano un solo colore : il Granata.Che peccato.

  10. Questa non è la Salernitana, la squadra che ci fa sentire tutti uniti. Questo è un clone, un esperimento scientifico andato a male, uno zombie. Liberarla a costo di ripartire da 0, io la vedo come unica possibilità. Così come siamo messi quest’anno si rischia di retrocedere direttamente.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.