Campania. Pochi euro a parcheggiatori abusivi: gli bucano ruote dell’auto

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
Un cittadino ci ha inviato un video della ruota bucata della sua auto. Ci ha spiegato che l’ha ritrovata così quando è tornato a riprendere la vettura in via Chiatamone, dove aveva comunque deciso a sottostare all’estorsione dei parcheggiatori abusivi. Cosa ha generato l’atto vandalico degli estorsori della sosta? I soldi che aveva dato loro erano troppo pochi e dunque i delinquenti hanno pensato bene di fargliela pagare. Oramai la situazione è fuori controlli, atti del genere si verificano a ritmo vertiginoso. I criminali che estorcono soldi agli automobilisti sono scatenati e pronti a ottenere il denaro anche con violenze e sopraffazioni”. Lo afferma il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli. “Ad Arzano – prosegue Borrelli – i carabinieri hanno fermato un parcheggiatore abusivo, multandolo. Dinanzi ai militari il delinquente ha tentato il teatrino, affermando di farlo per fame. Peccato che, in seguito alle verifiche, è stato identificato come percettore del reddito di cittadinanza. Nella serata di ieri, durante un sopralluogo alla Riviera di Chiaia, ho avuto modo di assistere ad un controllo della polizia nei confronti di un parcheggiatore abusivo che operava nonostante il divieto di dimora. Direi che è ora di farla finita con questi criminali. Occorre una norma dura, che permetta di sbatterli in galera quando vengono sorpresi ad estorcere soldi. Ci aspettiamo che il ministro dell’Interno Lamorgese dia un segnale in questo senso, in discontinuità con il suo predecessore Salvini, protagonista di chiacchiere e promesse mancate”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. Avrebbero potuto iniziare togliendogli il reddito di cittadinanza in quanto non rientrante nella categoria cittadino/persona ma parassita/insetto

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.