Pestaggi e violenze a Salerno: quei buttafuori pronti ad uccidere

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Parte da un giro illegale di anabolizzanti venduti nelle palestre, l’indagine che ieri mattina ha portato all’arresto di cinque buttafuori, accusati di pestaggi e violenze per imporre il proprio dominio nei locali notturni di Battipaglia. Una guerra tra due bande, secondo gli inquirenti, promossa da Walter Castagna che aveva addirittura ordinato l’uccisione del suo rivale in affari, Nino Quaranta.

Il fascicolo d’inchiesta è stato trasmesso nel mese di giugno dagli inquirenti della Procura di Nocera Inferiore ai colleghi salernitani, dopo le dichiarazioni di un personaggio noto alla giustizia che aveva raccontato ai carabinieri di essere stato contattato qualche mese prima da Castagna che gli aveva chiesto di procurargli una pistola semiautomatica o a tamburo.

«Il quadro che emerse fu subito allarmante» ha spiegato in conferenza stampa il sostituto procuratore Francesco Rotondo della sezione criminalità economica.

L’omicidio non è avvenuto per mancanza di coraggio di Vincenzo Cortiglia che in prima persona ha riferito ai carabinieri di Battipaglia il progetto delittuoso di Castagna.

Fonte Liratv.com

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Delinquenti vili vigliacchi ma soprattutto tanti muscoli dopati e materia grigia inesistente,carcere duro per sta feccia

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.