Violento temporale a Salerno, segnalazioni ed allagamenti in città

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Nel corso della serata sulla città di Salerno poco dopo le 21 si è abbattuto un violento nubifragio che ha creato enormi disagi alla viabilità ordinaria e non solo. Strade allagate, traffico in tilt e fiumi d’acqua per le strade. Questa la situazione dal centro alla periferia dove in pochi minuti sono caduti decine e decine di millimetri di pioggia. Segnalazioni ci arrivano da molti cittadini che manifestano preoccupazione per alcuni sottopassi.

LE PREVISIONI PER VENERDI’

Intanto secondo le previsioni meteo del 20 dicembre anche la giornata di venerdì sarà di forte maltempo sull’Italia. Piogge e temporali hanno già fatto la loro comparsa su diverse regioni, e secondo gli esperti la situazione andrà a peggiorare nelle prossime ore. Una forte ondata di maltempo sta infatti per colpire diverse zone del Paese. Sarà quindi un venerdì nero sul fronte meteo, contrassegnato da vento, forti piogge e copiose nevicate.

In un primo momento le precipitazioni non risulteranno particolarmente violente, ma col passare delle ore la situazione è destinata a peggiorare. Intensi fenomeni con elevati cumulati di pioggia sono attesi su Liguria, Piemonte e alta Lombardia, con nevicate copiose su tutte le rispettive aree alpine sopra i 1100/1200 metri. Durante il pomeriggio il meteo andrà peggiorando anche sulla Sardegna e sulla Toscana, mentre in serata la parte più attiva delle precipitazioni si sposterà verso levante.

Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le regioni coinvolte ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse per il 20 dicembre. È allerta rossa per rischio idrogeologico sull’intero territorio della regione Liguria, allerta arancione su gran parte della Lombardia, sull’area sud-orientale del Piemonte e sui Bacini centrali emiliani. L’allerta gialla sarà sul Friuli Venezia Giulia, restanti zone dell’Emilia-Romagna, gran parte di Piemonte e Lombardia, Toscana centro settentrionale, parte di Lazio e Campania, Umbria e Sardegna.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. E QUAL’E’ LA NOVITA’, SOLITO COPIONE NO??? CALDITOIE OTTURATE, TOMBINI FOGNARI CHE SCOPPIANO, STRADE EFFETTO PISCINA !!! SIAMO O NON SIAMO LA MONTECARLO DEL SUUUUUUUUDDDDDD ???

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.