Pontecagnano dice no ai botti. Il sindaco: «Diamo esempio di civiltà»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
Il Sindaco Giuseppe Lanzara di nuovo impegnato sul fronte della tutela del territorio e della popolazione.

Come già fatto lo scorso anno, il Primo Cittadino ha infatti emesso un’ordinanza (n. 51 del 28.11.2019) avente quale oggetto il divieto di accensione e lancio di fuochi d’artificio, sparo di petardi, scoppio di mortaretti, razzi ed altri artifici pirotecnici.

Questo a fronte del fatto, come si legge nella nota, che “tale condotta incide sulla sicurezza e sulla quiete dei cittadini e sulla libera fruizione degli spazi pubblici da parte della cittadinanza”.

Il documento si riferisce, inoltre, alla salvaguardia del benessere animale, verso cui Giuseppe Lanzara ha testimoniato sempre una particolare sensibilità.

Eventuali trasgressori saranno puniti con sanzioni amministrative da 25,00 a 500,00 euro.

“La città è nostra e dobbiamo rispettarla”, ha dichiarato il Sindaco sul tema, “pertanto invito tutti ad adoperarsi perché anche nei giorni di festa essa resti pulita, vivibile, sicura. Ci aspettano giorni di grande entusiasmo e vivacità: viviamoli con consapevolezza e nell’osservanza delle regole imposte.

Facciamolo per il bene degli anziani, dei bambini e degli animali; facciamolo per dare un esempio di civiltà, lungimiranza, di amore verso noi stessi ed il nostro territorio”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. pure lei dia esempio di civilta’ e pulisca e tuteli la litoranea,che è solo schifo e vergogna,perchè sia il vecchio sindaco e sia lei adesso,avete una cosa in comune,non fate e non ve ne importa niente di magazzeno,quindi taccia e pensi di piu’ i cittadinio di periferia,visto che per pontecagnano mettete luci palchi e pulizia,vergognati

  2. Allora anche durante la festa padronale non si dovrebbero sparare i fuochi d’artificio. SEMPLICEMENTE RIDICOLO. vuole cambiare le nostre tradizioni secolare. Ma vai a. Pensa alla città che sta diventando un c…o

  3. Quando si è sparsa la voce che agli animali desse fastidio il rumore dei botti, si è deciso di vietarle da tutte le parti. Non pensavo che nel 21° secolo fossimo diventati tutti molto buoni. Addirittura adesso comandano pure le donne. Con questo non voglio dire che sia sbagliato vietarli, ma non si venga a dire che è un esempio di civiltà. Con questa ordinanza la civiltà non centra nulla.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.