Redditi parlamentari salernitani, Castiello (M5S) il più “ricco”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
12
Stampa
Dalle dichiarazioni dei redditi per il 2019, presentate dai parlamentari eletti nel Salernitano, viene fuori una classifica, nella quale svetta il senatore del Movimento 5 Stelle, Francesco Castiello: è lui il “Paperon de’ Paperoni” dei parlamentari salernitani. È quanto emerge dalla documentazione patrimoniale di deputati e senatori, pubblicata sui siti istituzionali di Camera e Senato e ripresa stamattina dal quotidiano “La Cittá”.

Castiello, infatti, nella dichiarazione del 2019 – relativa dunque ai redditi del 2018 – ha dichiarato ben 361.945 euro. Sul secondo gradino del podio, anche se mancano alcune dichiarazioni, come quella di Federico Conte, si colloca il questore della Camera, Edmondo Cirielli, che dichiara 190mila euro, con un “aumento” di quasi 70 mila euro rispetto al 2017 (126mila euro). Medaglia di bronzo alla vice presidente della Camera, Mara Carfagna con 131.093, contro i 103.949 del 2017. Sempre, secondo quanto riportato in prima pagina da “LaCittá” c’é un caso Piero De Luca, passato dai 1445 euro del 2018 agli attuali 78mila euro. Fa eccezione la professoressa Marzia Ferraioli, parlamentare di Forza Italia, che addirittura ci perde.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

12 COMMENTI

  1. Ringraziamo Papino e Renzi che hanno risolto il problema al figlioletto.
    Fortunatamente adesso Pierino sta risolvendo tutti i problemi.
    Senza di lui come avremmo fatto?
    I casertani sarebbero nei guai……
    Basta con favoritismi a figli ed appartenenti alla casta.

  2. E prendevano in giro a Giggino che portava le bibite allo stadio. Almeno quello che guadagnava se lo sudava. Il figlio del padrino ha guadagnato ben 1445 euro nel 2017. Roba da reddito di cittadinanza

  3. Grazie a De Luca senior sono stati risolti anche problemi economici di avvocati che non avrebbero patrocinato neanche grazie al gratuito patrocinio … come Bruno Di Nesta …. attuale direttore ATO

  4. Che risate!!!!!
    L’anonimo, senza dignità ed orgoglio, che sostiene la politica politicante, ha fatto la battuta……
    Anche tu della stessa compagnia di saltimbanchi?

  5. E il webmastèr Biministro che non conosce il congiuntivo, il bambiniello scuro figlio del papino fascista di Pomigliano,l’evasore con i lavoratori a nero nella sua ditta e la villa abusiva condonata, bambiniello senza laurea, moglie e figli quanto dichiara di reddito??…NON CENSURARE

  6. si, ok, ma non facciamo questa gara al ribasso, criminalizzando il ricco e appiattendo tutti verso il basso! Personalmente mi preoccupo di far diventare i poveri più ricchii, non già i ricchi più poveri!

    non è una sottigliezza .. ma purtroppo è il secondo modo che prevale, e in questo i capitalisti di giovano, SFRUTTANO, l’ideologia comunista per appiattire verso il basso, per poi tenersi tutti soggiogati e ugualmente poveri o “meno ricchi”, non so se mi sono spiegato.
    Mi preoccuperei solo di essere certi che la ricchezza sia stata guadagnata legalmente, questo sì.. ma purtroppo non vedo azioni in tal senso: i grandi capitali aumentano sempre più e ora stanno distruggendo la media borghesia italiana, cioè la stragrande maggioranza di NOI comuni cittadini, con una o due case magari ereditate dal nonno che le ha pagate in decenni di lavoro…

  7. La verità è che bisognerebbe lavorare e non far finta di essere dei politici lungimiranti e fare solo gli interessi dei figli e degli amici dei figli ….la gente ha capito e arriverà primavera …..

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.