Capaccio: divieto di utilizzo agronomico dei reflui, otto giorni di sospensione

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Otto giorni di sospensione al divieto di utilizzo agronomico dei reflui provenienti dagli
allevamenti zootecnici. A disporlo con un avviso emanato nella giornata di oggi – venerdì
24 gennaio – il Comune di Capaccio Paestum, dopo che la Regione Campania aveva, con
un proprio atto, autorizzato la richiesta di proroga avanzata solo pochi giorni fa
dall’Amministrazione guidata dal sindaco Franco Alfieri.

Le imprese zootecniche che operano sul territorio di Capaccio Paestum hanno perciò tempo da sabato 25 gennaio a sabato 1 febbraio, secondo le modalità precisate nell’avviso.

“Si tratta di un provvedimento che abbiamo valutato con attenzione e per il quale il nostro
Comune si è battuto – spiega Ettore Bellelli, assessore all’Agricoltura del Comune di
Capaccio Paestum – l’utilizzo agronomico dei reflui va certo incontro alle esigenze degli
allevatori, ma persegue anche finalità di salvaguardia ambientale, evitando l’utilizzo di
concimi a base chimica e riducendo il rischio di spargimenti illeciti”.

“Fronte, quest’ultimo, sul quale il Comune di Capaccio Paestum sta lavorando energicamente. Solo pochi giorni fa, infatti, insieme al Consorzio di Bonifica Paestum e ai Comuni di Albanella ed Eboli, abbiamo messo a fuoco un piano d’azione comune per prevenire e reprimere eventuali sversamenti che potrebbero danneggiare i corsi d’acqua, a cominciare dagli affluenti del Sele”.

“Obiettivo della nostra Amministrazione – è il commento del sindaco di Capaccio Paestum Franco Alfieri – rimane quello di risolvere in maniera definitiva il problema dei reflui zootecnici, con un approccio che tenga sempre meglio insieme le ragioni dell’ambiente e quelle delle imprese. La grande occasione ci viene dal ‘Programma Straordinario per l’adeguamento impiantistico ambientale’ a supporto del comparto bufalino.

Un’iniziativa avviata nell’ambito del PSR Campania, presentata proprio a Capaccio Paestum qualche giorno fa, che supporta la creazione di un'impiantistica moderna, capace di trasformare i reflui di allevamento in compost ed energia”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.