Salernitana: diverse pedine a rischio per il derby di Benevento

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Forte contusione alla tibia per Karo, affaticamento muscolare per Migliorini e Kalombo, out Lopez, in dubbio Cicerelli e Cerci. Mister Ventura, in attesa di eventuali rinforzi (ma anche di possibili partenze) potrebbe essere costretto a ridisegnare la difesa contro il Benevento.

Heurtaux (ancora in attesa dell’esordio dal primo minut) ed Aya (che ha rotto il ghiaccio nella ripresa del match vinto col Cosenza) scaldano i motori e vengono tenuti in preallarme, nel caso di eventuali forfait nel pacchetto arretrato.

Probabile, in attesa dell’arrivo del recupero di Cicerelli e dell’eventuale ingaggio di un terzino destro di ruolo, la conferma del 3-5-2, visto che non ci sono interpreti adatti per la linea difensiva a quattro. Sulle fasce non sono previste novità: toccherà ancora a Lombardi (ex di turno su sponda granata assieme all’infortunato Lopez, su sponda giallorossa c’è il terzetto composto da Coda, Improta e Tuia), che sta vivendo un momento di forma incredibile, e Kiyine, chiamato a riscattarsi dopo la prova sottotono offerta contro i silani. In mezzo al campo, invece, Di Tacchio è certo del posto, Dziczek e Maistro sgomitano per giocare sul centrosinistra, mentre come interno di destra verrà riproposto Akpa Akpro, mai così incisivo in granata.

L’ex Tolosa ha giocato 13 gare consecutive, cosa che non gli era mai accaduta a Salerno, e contro il Cosenza ha segnato il suo primo gol col team dell’ippocampo. Akpa Akpro, tra l’altro, è il decimo calciatore (5 centrocampisti, 4 attaccanti e 1 difensore) a trovare la via della rete per la Salernitana che, in mancanza di un vero e proprio bomber, vara la cooperativa del gol per cercare di essere protagonista.

In avanti, si va verso la riproposizione della strana coppia Djuric-Gondo: al momento Ventura non sembra volersi privare del contributo di questi due elementi che, magari, non saranno particolarmente incisivi sotto porta, ma che col loro lavoro sporco danno una mano incredibile alla squadra. Sempre in attesa di eventuali sviluppi di mercato, Giannetti e Jallow sembrano destinati ad una nuova panchina

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. come al solito,allarmismo..destinato,poi,come sempre,a rivelarsi eccessivo…….!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.