Coronavirus sospetto a Salerno: ora ricostruire i passi del giovane

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
Incrociando le dita che si tratti di un falso allarme tiene apprensione il caso sopetto di coronavirus emerso nel pomeriggio di oggi al Ruggi di Salerno. Un giovane tornato da pochi giorni dalla Cina dove è rimasto due mesi con la fidanzata abitante vicino il focolaio del virus letale ha accusato sintomi influenzali e si è recato al pronto soccorso cittadino. Appena aver dichiarato la sua presenza recente in Cina i sanitari del Ruggi hanno attivato il protocollo di emergenza con maschere, tute e altri accorgimenti. Il giovane con febbre abbastanza alta è stato subito isolato e trasferito mediante ambulanza asettica dell’Humanitas al Cotugno di Napoli, quartier generale campano dei ricoveri per malattie infettive. Ma ora cresce il panico. Paura per coloro che erano nella sala d’attesa con il giovane influenzato. Ma apprensione per i primi medici e infermieri che hanno accolto il giovane al triage. E soprattutto bisogna conoscere gli spostamenti del giovane delle ultime settimane. In queste ore in attesa delle analisi si cerca di risalire al percoso del ragazzo (bar, ristoranti, locali aperti al pubblico ecc.) E ovviamente sui social infuriano le polemiche. Come mai si concede a chi torna dalla Cina di entrare senza ulteriori controlli? Gli scali aerei sono controllati? Certo che un eventuale positività del giovane scatenerebbe una giustificata psicosi.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. non sono sufficienti controllare solo i voli aerei in entrata ed uscita dall’italia, ma anche treni, navi provenienti dall’estero. pubblicizzare di più i controlli e sensibilizzare i cittadini per evitare allarmismi.
    capiterà comunque che stranieri, che sono stati in cina, entreranno in europa per vie diverse dagli aerei.

  2. Virus letale?? Siete degli emeriti idioti. Ma letale de che?? Correggete, questo si chiama procurato allarme e tutto per un virus influenzale.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.