Psicosi Coronavirus: al Ruggi due persone in osservazione

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Continua la psicosi Coronavirus. Dopo i casi della Lombardia e in queste ore del Veneto, nel pomeriggio paura anche a Cava de’Tirreni dove all’ospedale S.Maria dell’Olmo è arrivato un bimbo accompagnato dai familiari con febbre alta e con sintomi da Coronavirus. Attivato il protocollo di emergenza con il piccolo trasportato con ambulanza di contenimento al Cotugno di Napoli per verificare tramite test la positività o negatività al virus. E nel tardo pomeriggio, una coppia di persone adulte colpite da influenza si sono recati al Pronto Soccorso dell’Ospedale Ruggi di Salerno con la paura di aver contratto il Coronavirus. Attivati tutti i controlli ma da una prima verifica sembrerebbe sia un falso allarme ancora però da verificare.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.