Pagelle: Capezzi buon esordio, Kiyine croce e delizia. Jallow male

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
9
Stampa
Ecco le pagelle della Salernitana dopo la vittoria sofferta sul Livorno:

Micai 6 – Primo tempo da spettatore. Nella ripresa ottimi riflessi su frittata di Billong.

Aya 6,5 – Mastino che ricorda il vecchio Tarzan Annoni. Corsa, grinta e combattività, ci voleva

Billong 6,5 – Unica sbavatura su Ferrari nella ripresa, poi buon rientro per il centrale ex Foggia.

Jaroszynski 6 – Non vive il miglior momento di forma, in calo rispetto ad un buon girone di andata, ma sempre pulito ed elegante

Kiyine 6 – Croce e delizia. Incanta il pubblico con dribbling sontuosi ma poi lo irrita quando vuole tenere la sfera incollata al piede. Egoista spesso e volentieri

Capezzi 6,5 – Parte in sordina poi man mano sale in cattedra. Nella ripresa gioca quasi da attaccante aggiunto. Esce tra gli applausi

Dal 79′ Karo – Gioca da esterno di centrocampo senza incidere molto in un ruolo non suo. S.V.

Dziczek 6 – Il regista della Salernitana gioca una buona partita. Ordina la mediana ma i suoi lanci non sono percepiti dagli avanti granata. Elegante e di qualità.

Maistro 6 – Tanta sostanza per il centrocampista di proprietà della Lazio. Prova spesso il tiro dalla distanza ma senza inquadrare lo specchio. In crescita

Dal 63′ Di Tacchio 6 – Il capitano granata ritrova il campo dopo 3 panchine consecutive e nella mezz’ora di gioco mette tutta la sua grinta e personalità al servizio della squadra.

Lopez 6,5 – Ottimo inizio, dal suo piede il cross vincente. Bravo a cercare la conclusione anche di destro. Calo fisico nella ripresa.

Djuric  7 – Vive un gran momento di forma, segna e si carica la squadra sulle grandi spalle.

Dal 63′ Gondo 5 – Due conclusioni, un gol annullato e un errore clamoroso.

Jallow 5,5 – Sembra partire bene, poi cala progressivamente. Irritante in certi momenti, oltre che egoista. Ancora fischiato, nessuna pace con la curva.

Ventura 6 – Ha pochi uomini, poche scelte. Fa ruotare al meglio i 17 a sua disposizione.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

9 COMMENTI

  1. Avrei invertito volentieri i voti di Capezzi e Kiyine , perché il secondo nonostante i suoi difetti si vede lontano un miglio che sa dare del tu al pallone e con un duo di attacco diverso da Gondo e Jallow con le palle che ha messo la partita sarebbe finita 3- 0 . Invece la prestazione di Capezzi è da 6- .

  2. Anche a me non è piaciuto Capezzi, meno male che rientra Akpa col Frosinone, Kyine gioca da solo ma siamo sicuri che sia tutta colpa sua ? Maistro a me non piace proprio, lento e rilento sembra Di Tacchio con meno grinta e un po piu tecnica, stop. Jallow e Gondo o crescono come movimenti e nel capire il gioco o rimarranno da serie C, anche Djuric non p un granche ma sa giocare, tiene palla, la difende e fa spesso la scelta giusta.
    Nel complesso contro l’ultima in classifica e con una rosa da bassa lega pro abbiamo tenuto un ritmo da scapoli contro ammogliati
    Cerci manco oggi poteva tornare buono ?

  3. dopo aver visto le prestazioni di Frosinone (senza Ciano) Cittadella (che Diaw e Iori), Crotone (3 goal in 35′) lo stesso Spezia e il Chievo, credo sia evidente la differenza di qualità, di gioco, di intensità e capacità realizzative che c’é tra queste squadre e la Salernitana balbettante,pavida e senza idee di Chievo (resuscitato con noi) e di oggi con il Livorno, disperato, ma comunque in grado di meritare il pareggio.
    La nostra posizione in classifica é frutto solo del ritardo con cui si evidenziano i valori delle altre squadre, non abbiamo alcuna possibilità di reggere, come possiamo solo immaginare di andare ai playoff con il solo Djurich capace di inquadrare la porta, e non sempre. la nostra é una squadra da mezza classifica,nulla di più. Rassegnamoci, é andata così anche per quest’anno.

  4. Spesso ho criticato Kiyne perché non passa palla, ma a chi la deve dare quando arriva al limite dell’area? a Gondo? a Jallow? che tra l’altro non si smarcano o sono in fuorigioco. Meglio che tira da trenta metri e o la va o la spacca…
    Se guardiamo le statistiche, le opportunità per andare a segno ne creiamo, ma abbiamo un difetto di finalizzazione.
    Il quadro è chiaro, Djuric è lasciato completamente solo, è in forma e di testa ha acquisito quella padronanza che gli permette di segnare quasi in ogni partita, ma non è un attaccante che predilige le vie centrali o la finalizzazione di piede, anche se fa benissimo tutto il resto. Ci sarebbe voluto un opportunista da affiancargli per fare quel gol in più che ti permette di chiudere le partite

  5. Ah Ah Ah rido…. RIDO…. a leggere tutti questi commenti della PROVINCIA e del capoluogo della Regione che non avendo come prendere in giro si attaccano ai finti commenti dei SALERNITANI rassegnati. Ah Ah AH Ah quando poi a RASSEGNARSI devo essere loro…. Ah Ah Ah ROSICATE.

  6. Massimo sono d accordo con te!! tutte ste critiche??)ma sicuro che siete tifosi della Salernitana? Si è vinto ed è quello che conta!! adesso si va a trovare il pelo nell’uovo….i partitoni contro il Pescara il Pordenone e con il Benevento li avete dimenticati??? E li eravamo al completo.. ieri mancava mezza squadra!!! La serie B non è facile .. anche le partite più stupide possono riservare delle sorprese ..5 Vittoria di fila in casa??? Sarà un caso??? Gioacchino il Crotone ha Salerno ti ricordo che ne ha presi 3 ed il Frosinone ha pareggiato al 95…

  7. Vorrei ricordarti anche che Trapani- spezia è finita uno a uno e il Trapani il turno precedente aveva preso 5 palloni a Cremona.

  8. io la vedo così, sarei ben felice di avere torto, comunque le somme le tiriamo alla fine, la verità ce la dirà il campo.
    per la cronaca lo Spezia ha recuperato il risultato a Trapani, noi ci siamo letteralmente rubati la vittoria con lo stesso Trapani a Salerno, ed eravamo al completo.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.