Covid: altri 4 contagiati tra i catecumeni nel Vallo di Diano, c’è anche un prete

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
17
Stampa
Non si arresta il numero di contagiati del raduno dei neo catecumeni che si è tenuto a fine febbraio ad Atena Lucana in provincia di Salerno. Oggi altri 4 sono risultati positivi al tampone del Virus Covid-19: si tratta di 3 perone di Caggiano ed uno di Polla. Tra questi anche un sacerdote.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

17 COMMENTI

  1. Soliti neocatecumenali strafottenti che pensano di essere gli eletti di Dio ma se ne fregano degli altri. Arroganti presuntuosi arroganti. Sono una setta.

  2. Migliaia di contagiati in Italia ed ora la causa sarebbe stata una funzione religiosa che forse, ha causato il contagio di 4 partecipanti??? I positivi di sala consilina sono stati immediatamente isolati e non c’è stata alcuna diffusione del virus. E poi quale setta, ne faccio parte da 12 anni ed il cammino è stato benedetto da tutti i papi e vescovi che ho conosciuto. Le celebrazioni eucarestiche il 27 febbraio erano permesse quindi non c’è stata alcuna disobbedienza.

  3. io non ci metterei la mano sul fuoco che sia l’unica funzione religiosa a contribuire al contagio( vedi Corea del Sud alcubi anni fa)

  4. Concordo con quanto espresso.Ricordo che il 650 ha una fonte che non e’il Sindaco o il Governatore.Ricordo che proiettare Rabbia sulla Fede Cristiana riscritta come Setta di strafottenti costituisce piu’grave reato.Ricordo che se si utilizza la domanda accusatoria(Sofistica)i Cristiani automaticamente vengono deformati in altro.Se attivo quel sistema comunicativo si utilizza il sistema svalutazione scarto e ridefinizione.La religione Cristiana permette ad ogni uomo di essere Tempio dello Spirito Santo ovvero della Vita e insegna alle Persone a percepirsi Viventi avendo bene a mente la differenza tra Cosa e Persona Umana che vive.I Pagani al contrario sono codificati e cosificati in semplici obiettivi:Sesso,Potere,Denaro e percepiscono le Persone Cose ovvero Cose di Piacere,Cose Utili,Cose da Sfruttare,Forme.Stop.Manca l’autenticita’dei rapporti ben insegnata dai Santi,dal nostro Re,Cristo,e ovviamente dalle Sacre Scritture.Mi associo al Governatore quando invita a leggere il Vangelo percependo il significato della Grazia ovvero del sentirsi Figli e non Servì e o Padroni.Mi auguro che in questi giorni possiate riflettere sulla differenza tra morti che camminano e Cristiani banalizzati,ad occhio disattento,setta.

  5. Altro che 4 persone, hanno chiuso 4 paesi grazie a quell’incontro.

  6. Ma come si fa a difendere una cosa del genere? È inaudito che squilibrati del genere mettano a repentaglio la salute delle persone. Forse li ripagano loro i danni ai comuni che sono messi in quarantena totale?
    In Campania facciamo salti mortali, stiamo in casa blindati e poi ci pensa il gruppo dei beati a far saltare i piani?
    Ma per favore…..

  7. Ecco come il vs dio vi protegge.. Adesso fate una bella pteghiefa di guarigione colletiva, cosi diffondete il verbo del virus… Ridicoli. Basta cazzate

  8. A quel Dario che ritiene permesso un raduno in epoca pandemica voglio fare i miei piu vivi complimenti, d’altra parte Dio vi proteggerà dal contagio, basta che non debba farlo io o i mezzi di sanità pubblica che spero siano concentrati su persone più responsabili.
    Ma chi l’avrebbe permesso questo raduno visto che ci sono ordinanze che vietano di uscire da casa?D’altra parte più ne muoiono e meno si riproducono.

  9. Invito tutti a una più attenta lettura e a informarsi, il “raduno” si sarebbe tenuto il 27 febbraio (prima dei divieti), faccio altresì presente che: le comunità neocatecumenali da metà febbraio non fanno più il rito del calice (durante la comunione), decisione presa da tutte le comunità d’Italia, inoltre NON sono una setta ma sono comunità cattoliche che fanno parte della chiesa.
    Se loro devono essere definiti untori, bisogna definire untore chiunque si è recato in palestra, piscina, discoteche, PUB, ecc. da metà febbraio in poi.

  10. vogliamo parlare delle intere famiglie che si sono conteggiati andando in settimana bianca? come è successo nel mio paese ! ma nessuno li sta attaccando o screditare anzi per quel che possile si aiutano senza giudizio eppure hanno portato il virus qua.Non c’erano ancora restrizioni e forse come tutti hanno pensato che non capitasse che facciamo ? si aiutano è basta senza polemiche. Se poi volete attaccare i cattolici la cosa cambia

  11. Dio vuole il bene e ci chiede di essere intelligenti.Bere tutti dallo stesso calice è una scelta scellerata anche in assenza di epidemia da coronavirus. Esistono malattie come meningite,mononucleosi ecc.Quindi i neocatecumenali dovrebbero farsi delle domande e darsi delle risposte.E poi dove l’umiltà ?Nn la vedo in queste risposte.Quanto a coloro che sono andati in settimana bianca sono stati a loro volta censurati.

  12. bhe… credo che sia proprio una setta… ci sono tutti gli elementi per affermare questo.. a partire dal culto del fondatore e dal nascondimento delle regole interne. Lo statuto approvato è solo uno specchietto per le allodole che non è rispettato

  13. Vorrei invitare le autorità ad indagare su un gruppo di squilibrati che alla fine di febbraio hanno riempito una funivia in alto adige………..

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.