Coronavirus: Conte chiude in Italia “ogni attività non strettamente necessaria”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa
“Chiuderemo sull’intero territorio nazionale ogni attività che non sia indispensabile a garantirci beni e servizi essenziali”. Lo ha annunciato il premier Giuseppe Conte. “Continueranno a restare aperti supermercati e negozi di alimentari – ha assicurato – quindi manteniamo la calma non c’è ragione di fare corse agli acquisti”. Intanto il nuovo bilancio è di 4.821 nuovi casi di coronavirus (per un totale di 42.681 persone positive) e 4.825 deceduti (+793).

“La morte di tanti concittadini – ha esordito il Premier nel suo discorso – è un dolore che ogni giorni si rinnova, dobbiamo continuare a rispettare tutte le regole con pazienza e responsabile fiducia. Dobbiamo resistere, in questo modo riusciremo a tutelare noi stessi e le persone che amiamo. Negli ospedali e luoghi cruciali della vita del paese c’è chi rischia come medici, infermieri, forze armate, farmacisti, commessi supermercati”.

“La decisione assunta dal governo è di chiudere ogni attività produttiva che non sia necessaria, cruciale e indispensabile a garantirci beni non necessari. Continueranno a rimanere aperti i servizi più necessari per il funzionamento dello Stato: supermercati, genere alimenti, prima necessità, farmacia, parafarmacie, servizi bancari, postali, assicurativi e trasporti”.

“Si allo svolgimento del lavoro solo tramite smart working. Rimango aperte le attività produttive rilevanti per la produzione nazionale necessarie per contenere la diffusione dell’epidemia. Lo Stato c’è ed è qui. Mai come ora la nostra comunità deve stringersi forte. Stiamo rinunciando alle abitudini più care”.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. Non cambia nulla praticamente… i trasporti continuano a circolare così come il nostro timore per questa “pandemia”

  2. Bravo Enzo,lo ripeto da quasi un mese,chi ha solo la sua attività per tirare avanti come potrà fare la spesa per la sua famiglia?

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.