Troppa gente ancora in giro per Salerno: più in zona orientale che al centro

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
12
Stampa
C’è ancora troppa gente che se ne va a spasso, senza apparenti motivi di necessità o urgenza, per la strade di Salerno, in barba a qualsiasi divieto imposto dalle norme per il contenimento della diffusione del coronavirus. Passeggiate in coppia per portare a spasso il cane, assembramenti in piazza e – come scrive il quotidiano “Il Mattino” – tanti giri in auto e persino la ricomparsa della doppia fila: è questo il quadro che si è presentato in città, ieri mattina, al termine della quarta settimana di quarantena forzata per l’epidemia. I Più nella zona orientale che in centro, qualcuno ha pensato di allentare la morsa della tensione dopo tanti giorni in casa pensando di prendere una boccata d’aria.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

12 COMMENTI

  1. Ovvio che siano più persone in giro, in primo piano l’ignoranza della gente, perché solo così posso denominare questi esseri, poi la mancanza totale di controlli.
    Ho visto solo pattuglie, non meno di tre auto tra polizia e vigili urbani solo al centro, dove abito io, via Parmenide, non ho mai visto uno spiegamento di controlli come avvengono al centro.
    Mi farebbe piacere vedere serrati controlli anche dove abito.

  2. La Zona Orientale è da sempre zona a rischio. Ma a Salerno nessuno se ne infischia e se ne cura a partire dalle Forze di Polizia e dai Vigili Urbani. Fino ad una decina di anni fa tutte le sere si vedevano volanti di polizia, dei carabinieri e della Finanza che transitavano per le zone interne di Pastena (ciampa di cavallo), Santa Margherita, Sant’Eustacchio e Mariconda. Poi mentre lo spaccio di droga è cresciuto e diversi sono ormai i luoghi nella zona orientale dove a cielo aperto ed in qualsiasi orario della giornata gruppi di ragazzi si riuniscono per farsi canne o tirare di coca, le Forze di Polizia sono totalmente scomparse lasciando campo libero agli spacciatori. Un esempio per tutti: tenete presente la Ciampa di Cavallo (rione Zevi) e più precisamente lo slargo dove finisce via Gabriello Altilio e poi si prosegue per il sottopasso ferroviario che conduce a Santa Margherita e quindi al Liceo Scienfico Severi? Ebbene qui la mattina prima dell’inizio delle lezioni, dopo la fine delle lezioni, nel pomeriggio e la sera, giovani studenti e studentesse di qualsiasi fascia di età si riuniscono a gruppetti per farsi le canne riforniti tranquillamente da ragazzi che vanno e vengono con i motorini. Quindi perché meravigliarsi se nella zona orientale si è meno abituati a rispettare le regole?

  3. Ripeto … venite a mariconda e sant’eustachio, visto che non vedo mai una pattuglia, e vedrete quanta gente che cammina per strada senza motivo, a volte anche in compagnia

  4. Forse i controlli da parte delle pattuglie dei vigili urbani sono fatte da casa in Smart working

  5. venite zona Mariconda, zona S. Eustachio, e zone limitrofe…vi accorgerete che tanti se ne fregano. Vengono anche richiamati ma sono stronzi.

  6. I vigili non c’entrano nulla. E’ la gente che si comporta come bambini e fanno finta di niente e si arrogano il diritto di girare come se fossero al di sopra di qualunque questione, legge o altro. Massa di deficienti

  7. I vigili non c’entrano nulla. E’ la gente che si comporta come bambini e fanno finta di niente e si arrogano il diritto di girare come se fossero al di sopra di qualunque questione, legge o altro. Massa di deficienti.

  8. C’entrano anche i controlli che non sono più serrati come un tempo. E dico ahimè.
    Venite a Mercatello, via Niccolini, mattina, pomeriggio e specie sera…….

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.