Salerno: in vista delle prossime festività stilato in Prefettura piano di controllo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
7
Stampa
È stato pianificato questa mattina, nel corso di una riunione del Comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduto dal Prefetto di Salerno, il dispositivo di controllo del territorio volto a garantire, anche per questo fine settimana, il rispetto delle misure atte a contenere il rischio del diffondersi del contagio epidemiologico.

Presenti all’incontro, oltre ai vertici delle Forze dell’Ordine, anche il Presidente della Provincia di Salerno e l’Assessore alla Mobilità del comune capoluogo.

In occasione delle prossime festività dell’Anniversario della Liberazione e della Festa del Lavoro, il Prefetto ha disposto l’attuazione del medesimo modulo organizzativo, già proficuamente messo in atto in occasione delle recenti festività pasquali, richiedendo l’intensificazione dei servizi vigilanza e controllo del territorio allo scopo di limitare la mobilità dei cittadini e prevenire gite fuori porta, riunioni familiari e spostamenti nelle “seconde case”, ad eccezione delle situazioni strettamente necessarie ammesse dalla normativa anti-Covid.

In particolare, al termine dell’incontro, il Prefetto ha ringraziato i rappresentanti delle Forze di Polizia e delle Forze Armate per  l’incessante ed intelligente attività svolta, che vede centinaia di uomini e donne impegnati quotidianamente a garanzia dell’ordinato vivere civile, in un contesto mai vissuto prima che richiede il massimo impegno e dedizione.

 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

7 COMMENTI

  1. abbiamo fatto sacrifici fino ad ora, non è il caso di uscire in questi due ponti.
    c’è ancora gente che muore e noi vogliamo andare a fare pic nic, assurdo.
    non annulliamo questi giorni di quarantena, molti ammalati stanno uscendo dalla fase critica è opportuno fino al 4 maggio osservare tutte le norme, specialmente DISTANZIAMENTO (1,50) e GUANTI.
    Laviamo le mani spesso ed accuratamente. dai ce la faremo

  2. Deve essere davvero una grande soddisfazione dare la caccia al “cattivone” che si permette di uscire una volta in più di casa. Poi, ovviamente, parcheggiatori abusivi e delinquenti vari fanno quello che vogliono in questa città.

  3. “Il frustrato Salernitano”: bravo, sottoscrivo tutto. Guarda come sono plagiati quelli tipo 17.20! mi raccomando 1,50m, porta il metro altrimeni a 1,45 ti infetti e muori! I guanti poi sono l’apoteosi della stupidaggine, come se fosse un virus della pelle. Lo capite o no che è un virus che viaggia nell’aria e muore mediamente in una mezz’ora o anche meno con sole+sale+ozono? e poi ci stanno gli anticorpi, lo sapete? Con questa storia di lavarsi psicoticamente le mani state solo peggiorando la salute vostra, perchè distruggete la normale flora batterica che ci protegge. Sono cose che stanno su qualunque libro di medicina. Il problema purtroppo sta nella tv, ci stanno sempre gli unici 3-4 burloni a parlare, come se fossero gli unici in italia, mentre *in realtà* abbiamo *migliaia* di ottimi medici,, medici *veri* che stanno *realmente* con i malati in ospedale. Ebbene, questi medici dicono altro, perchè loro *risolvono e curano* le malattie, anzi curano il paziente. Quando la finirete di guardare la tv e ascolterete i medici veri, anche il vostro di famiglia, o qualunque e comunque più di uno, forse capirete quanto siete stati presi in giro dai soliti burloni ignoranti che stanno in tv. Tra l’altro se voi aveste un minimo di libertà intellettuale e intelligenza vi rendereste conto di quanto sono stati contraddittori e falsi nelle loro dichiarazioni fin dall’inizio, proprio in tv! Mascherine SI, mascherine NO, mascherine FORSE, mascherine MA, mascherine POI, distanza 1 metro, 2 metri, 1 metro e mezzo, ma se stai in montagna non bastano neppure 1000 metri, vabe che parliamo a fare. Fortunatamente la verità pian piano sta venendo a galla pur con difficoltà, censure e atti dittatoriali come i decreti incostituzionali non votati dal parlamento come Costituzione impone.

  4. D’accordo con cittadino italiano.

    Non date retta agli imbecilli come l’invasato qua sopra e reggete ancora per un po, ce la faremo.

  5. Io solo a pensare ai prossimi due weekend in cui dovrò stare a casa m sent r’ascì pazz

  6. 18.59 se censurano i commenti è ovviochei verimbecilli come i fans dei miliardiMps spariti col morto credono di avere ragione. condoglianze per il tuo unico neurone. I danni fatti da questa politica “democratica di sinistra” li vedremo per sempre, tutti noi che lavoriamo per guadagnare, mentre altri che ricevono i soldi sul conto a fine mese non hanno problemi, vero amicoetruria ladrona1859??

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.