Parrucchieri: via libera tra l’11 e il 18 maggio, ma con troppi paletti e precauzioni

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
Il via libera è atteso tra l’11 e il 18 maggio prossimi, ma i tanti paletti e precauzioni, soprattutto per quanto riguarda gli spazi e la parte relativa all’igiene dei locali, rischiano che molte attività restino con con le saracinesche abbassate. Le regole già validate dagli scienziati prevedono – come riporta il sito web corriere.it – la sanificazione dei locali prima della ripartenza che dovrà comprendere anche i filtri dell’aria condizionata.
Per quanto riguarda specificamente i parrucchieri, Si potrà andare solo su appuntamento perché nei saloni di bellezza il rapporto tra personale e cliente dovrà essere di uno a uno. Si tratta di un settore ritenuto ad alto rischio. È possibile che la pulizia possa essere obbligatoria anche più di due volte al giorno. I dispenser dovranno essere all’ingresso e vicino alle casse. Gli strumenti di lavoro dovranno essere disinfettati. Obbligatorio per tutti indossare mascherine e guanti.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. Se non riaprire gli abusivi che vanno nelle case vi fregano ancora…secondo voi tutta sta gente che c è in giro va a fare sempre la spesa?
    Aprite e basta tutti a qualsiasi costo!

  2. E’ finita la pacchia per questi evasori da 100 eur a cliente. il coronavirus farà riemergere il sommerso quanti di questi prenditori hanno assunto ragazzi in nero? Quali norme igieniche rispettavano 0.
    Ora però si fa sul serio e per ricominciare devono investire in sicurezza perché qui si muore.
    Vedremo quanti rimarranno ancora aperti.

  3. MA ANCHE PER LE ESTETISTE CHE NON HANNO OFFRONO AL TIPO DI SICUREZZA E FANNO ANCHE MEDICINA ESTETICA CON FILLER E BOTOX CINESI. BISOGNA SANZIONARE ANCHE CHI GLI VENDE I PRODOTTI. QUI SI RISCHIA LA VITA CON QUESTE ABUSIVE

  4. Controllare le estetiste che abusivamente fanno medicina estetica con prodotti cinesi
    La salute
    Non censurare

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.