A rischio interdizione la spiaggia di Santa Teresa: sott’esame campioni di sabbia

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
12
Stampa
C’è il rischio che possa essere interdetta all’uso da parte dei salernitani la storica spiaggia di Santa Teresa. Ieri mattina sono stati prelevati campioni di sabbia dai tecnici dell’arpac, che sono intervenuti sul posto insieme a tecnici del Comune e uomini della Guardia Costiera della Capitaneria di porto di Salerno. È un’ipotesi, quella dell’interdizione – come scrive il quotidiano “La Città” –  che il dirigente del Settore Ambiente, Luca Caselli, ha voluto verificare con nuove indagini su vari punti della spiaggia. I differenti campioni prelevati andranno esaminati in laboratorio per capire lo stato di salute dell’arenile cittadino.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

12 COMMENTI

  1. Da vietri a mercatello… per continuare a pontecagnano fino a Marina d’eboli, la balneazione dovrebbe essere interdetta viste le condizioni dell’arenile

  2. Il Sarno trasporta inquinamento da far rabbrividire per quanto sia pericoloso per la salute pubblica e questi vanno a controllare i campioni di sabbia sulla spiaggia di Santa Teresa.
    Sindrome da membro piccolissimo, microscopico quasi direi

  3. E tu hai dati? Da dove lo hai controllato, dal tuo balcone gridando “resta a casa” anche al mare?

  4. Premetto sono un amante, e amo e rispetto gli amici a quattro zampe, quindi questo non e’ assolutamente un commento contro di loro. Per quanto riguarda il post io non so cosa cercano o cosa vogliono o sperano di trovare nella sabbia della spiaggia di S.Teresa. Di certo c’e’ da dire che la stessa spiaggia e’ diventata il luogo di ritrovo di tantissimi amici a quattro zampe condotti li’ dai loro proprietari, vero e’ per dar modo di sgambettare e giocare fra di loro, ma gioco forza anche per fare i propri bisogni fisici sia liquidi che solidi. Ora, premesso che non tutti i proprietari sono persone civili e puntualmente lasciano li gli escrementi solidi senza raccoglierli(visti da me), ma i bisogni liquidi quelli, si voglia o non si voglia, restano li. Ora, fai 20-25 oggi…20-25 domani…e cosi’ via, la spiaggia e’ normale che diventa impraticabile. Si tenga presente che molti proprietari portano gli amici a quattro zampe anche d’estate, mattino o pemeriggio non fa differenza per loro, fregandosene del fatto che su quella spiaggia ci sono anche bambini che mettono sia le mani che i piedi in quella sabbia, sia per muoversi sia per giocare. Son sempre stato tentato di chiedere a questi proprietari se anche loro portano i loro bambini a prendere il sole o bagnarsi sulla spiaggia S.Teresa.

  5. Migliorare il nostro meraviglioso lungomare allungarlo fino all’area dellex jolly, creare strutturr sportive, risanare zona la spiaggia, creare vivibilità, no! Il Crescent s’adda fa e teniamoci il chiavicone

  6. Caro Mario, basta essere così corretti e premettere che amiamo gli animali.
    La verità è che a Santa Teresa, così come in tanti altre parti di Salerno, fanno schifo cani e padroni.
    In 50 giorni in cui la città è stata chiusa ad eccezione di questi signori con i cani, ci siamo ritrovati in dei cacatoi a cielo aperto e anche adesso che pian piano stiamo riprendendo, è sempre la stessa musica.
    Ieri i vigili a Santa Teresa, presidiavano la gradinata impedendo giustamente alla gente di sostare e sedersi, mentri i cani defecavano, urinavano, bavavano sulla spiaggia in TOTALE libertà (e questa cosa non è consentita).
    Fann schif, loro e i cani!
    NO CENSURA

  7. Defecano sulla spiaggia, defecano sulla strada, defecano nella aiuole, defecano nei parchi, defecano nei giardinetti, defecano in mare, defecano negli scogli, defecano sui marciapiedi, defecano nelle piazzole di sosta, defecano alle fermate degli autobus, defecano agli ingressi dei negozi, defecano di fronte le scuole, defecano di fronte gli ospedali, defecano sulle rive dei fiumi, defecano nei parco giochi… defecano accompagnati dal padrone che si guarda intono e … “nun cevvvist niscun, fujimm!”

  8. Ci toglieranno tutto : libertà, socialità, comunità, lavoro, spiagge e mare , soldi e salute!
    Ma noi, popolo beeeeOta, continueremo imperterriti a cantare e battere le mani come le foche fuori i balconi delle nostre (ancora per poco?) case ed a cantare bEEEEElla ciao senza conoscerne nemmeno il significato.
    Io…..BEEEEEEEEE! !!!!!

  9. La quarantena ha fatto danni.
    Con Salvini avremmo avuto le libertà e non ci sarebbe stato il… blocco totale.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.