Fase 2 a Napoli: assembramenti in tutta la città, “non è liberi tutti”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
“Dall’avvio della fase due dell’emergenza sanitaria le strade si sono ripopolate. Non solo lavoratori, o cittadini che hanno validi motivi per uscire, ma anche e soprattutto perditempo e ragazzini a tutte le ore. Purtroppo, per molti, l’alleggerimento minimo delle restrizioni previsto dal Dpcm entrato in vigore il 4 maggio ha significato ‘liberi tutti’.

E per questo c’è grandissima preoccupazione. Ci arrivano ogni giorno decine di segnalazioni di assembramenti pericolosi. A  pochi passi da Piazza Garibaldi, gruppi di ragazzini si riuniscono fino a tarda notte, a Secondigliano, all’esterno della clinica Santa Chiara, ci dicono di file senza alcun distanziamento. Alle Case Nuove, a Salvator Rosa, al Centro direzionale e anche in provincia, a Melito, gruppi numerosi di adolescenti scendo in strada come se nulla fosse.

Il Lungomare è un delirio, con centinaia di persone continuamente in strada. In tanti senza mascherine e senza mantenere le distanze di sicurezza. Gli scogli da Giuseppone a Mare a Posillipo, sono pieni di gente e la strada risulta bloccata dalle auto e scooter in sosta selvaggia nonostante tutti i locali siano chiusi impedendo ai residenti di poter uscire o entrare a casa. E anche la spiaggia libera di Lago Patria è ‘affollata’.

Sembra ormai diffusa l’idea che il virus sia stato sconfitto, e questo può creare danni irreparabili alla nostra comunità. L’incoscienza può farci molto male e, di questo passo, rischiamo una seconda ondata che potrebbe avere conseguenze disastrose. Occorrono assolutamente controlli più rigidi, o fra pochi giorni saremo ricostretti a chiuderci nuovamente in casa”. E’ quanto dichiarato da Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale dei Verdi, dopo le decine di segnalazioni ricevute.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.