Ministro Azzolina: apriremo le scuole d’estate per i bimbi fino a 6 anni

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
Il rientro nelle aule scolastiche avverrà a settembre, ma si prevedono delle eccezioni: riguardano i bambini dei nidi e delle scuole dell’infanzia, per i quali dopo il via libera del presidente del Consiglio Giuseppe Conte è ora giunta la conferma che potranno accedere negli istituti probabilmente da luglio. A fornirla è stata la ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina parlando a Rai News il 30 aprile.

“A maggio faremo sapere alle famiglie”
“Per i più piccoli – ha detto Azzolina – stiamo studiando delle soluzioni non solo nella prospettiva di settembre ma anche molto più vicine nel tempo, sto lavorando con gli enti locali e gli altri ministri. La scuola riapre a settembre ma stiamo lavorando per dare risposte a maggio alle famiglie“.

“A luglio e agosto metterò a disposizione locali, cortili e palestre delle scuole per realizzare i centri estivi. Non ci sarà didattica e non verrà coinvolto il personale scolastico ma il Terzo Settore”, ha concluso Azzolina.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. Ma che dice? Dopo aver reclusi i bambini, dopo averli obbligati ad indossare la museruola, dopo aver vietato loro di socializzare e giocare con altri bambini, ora gli vogliono levare anche il mare ed obbligarli a scuola in piena estate con picchi di 35-40 gradi? Ma chi ci deve aiutare a noi italiani?
    Ma quanto è deficiente il popolo italiano che sta a sentire una che è addirittura peggio di boldrina, boschi, quell’altra ibrida che non ricordo il nome, peggio ancora di quella che piangeva fingendo commozione verso i pensionati assassinati poco prima e streghe varie? Ma perche’ dobbiamo subire queste follie senza senso?
    E poi volete giudicare la nostra concittadina Priscilla Salerno?Ma magari averne una così tosta al governo! Oltre ad essere più bella, sarebbe sicuramente più capace di questa, che nemmeno sa come si trova a far parte del governo itaGliano.
    I bambini piccoli a luglio a scuola. ….cose da pazzi!

  2. Se avessero l’aria condizionata le scuola, si potrebbe anche fare, ma a 40°C quei poveri bimbi non possono stare in aule – forni per 4 o 5 ore al giorno! Sono piccoli e alla loro educazione hanno pensato le famiglie: a settembre si vedrà!

  3. Sono pienamente concorde i bambini a rischio a luglio e agosto a 40gradi nelle scuole con coronaviruslucida follia

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.