Regione Campania al fianco di ristoranti, lidi e parrucchieri: deroghe allo studio

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Il governatore della Campania Vincenzo De Luca e l’assessore alle Attività produttive Antonio Marchiello stanno valutano la possibilità di trovare delle soluzioni più soft per organizzare le riaperture in programma lunedì 18 sempre con la doverosa precisazione «che tra sabato e domenica si confermi il trend basso dei contagi». L’orientamento di Palazzo Santa Lucia è derogare – come scrive il quotidiano “Il Mattino” – se i protocolli lo consentiranno in base all’autonomia decisionale delle singole Regioni alle regole stringenti fissate per ristoranti, spiagge e parrucchieri. In particolare, sulle misure fissate da Inail e Istituto Superiore di Sanità.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.