Coronavirus: si svuotano il Ruggi e il Da Procida. Dimessi gli ultimi pazienti

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
22
Stampa
Dopo Vallo della Lucania, Polla Eboli e Nocera si svuotano anche il Ruggi e il Da Procida. Dimessi gli ultimi tre pazienti affetti da Coronavirus dove non ci sono più positivi in corsia.

A darne notizia Il Mattino. Buone notizie arrivano anche da Scafati.

Anche qui a breve saranno dimessi gli ultimi pazienti ricoverati. Stando all’ultimo report dell’Asl, del 5 giugno, sono solo 10 i salernitani ancora ospedalizzati tra le varie strutture della Campania, mentre scendono a 58 gli attuali positivi e salgono a 563 i guariti.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

22 COMMENTI

  1. Se avessero messo in funzione i tanti reparti chiusi, disponibili e funzionanti dell’Ospedale del Mare a Napoli avrebbero potuto convogliare lì tutti i pochissimi malati COVID.
    Avremmo risparmiato un bel po di milioni di euro.
    Tra l’altro l’ospedale propaganda costruito poteva avere circa 30 posti ma non era nemmeno operativo ed a norma per carenza di bagni.
    Abbiamo pagato anche i tendoni con il logo Regione Campania utilizzati per fare la sfilata dei tir con i moduli dell’Ospedale propaganda.
    Che vergogna

  2. Ottimo, vuoti al 100%, cosi li vogliamo vedere.

    Non smobilitate le strutture che c’era carenza di posti anche prima del covid.

  3. Verace vatt a ricoverá che è meglio…ciarli sempre ,come una vecchia comara…ri…ita!

  4. Salernitano “verace”invece di pensare sempre e continuamente e ossessivamente alla famiglia De Luca,ti dò un consiglio FAT’NA’FEMMN’…Con il cuore…!

  5. Per Napalm 51 “verace”,esci di casa fai conoscenze, basta pensare ossessivamente alla famiglia De Luca…!

  6. Una malaugurata nuova ondata ….chiedete al mago cozza verace quanti posti di terapia intensiva servono?
    Lui riesce a prevedere e scongiurare inutili esborsi economici….
    Certo che se dilagava come in Lombardia …..cozza verace avrebbe detto che era colpa di De Luca che non aveva previsto nuovi posti di terapia intensiva.
    Questi cervelloni pensanti, utilizzano il loro pensiero a senso unico…..la loro critica è a prescindere

  7. Michele, tu che offendi Salernitano verace, credi di essere migliore di lui? Mi fanno tanta tenerezza i sudditi come te che vanno di matto appena gli toccano il padroncino. Stai calmo e fai un respiro, non sta offendendo tuo padre.

  8. X Michele 12:12
    Grazie del consiglio.
    Ma tua moglie o tua sorella sono sempre disponibili?
    Fammi sapere…….

  9. X 12:49
    Non c’è peggior sordo di chi non vuol sentire
    Ma hai capito che c’erano e ci sono diversi reparti vuoti, con centinaia di posti letto inutilizzati all’ospedale del Mare a Napoli che se utilizzati ci avrebbero fatto risparmiare diversi milioni di euro. L’ospedale propaganda è stato costruito nel parcheggio del suddetto ospedale, i posti attrezzati sono circa 30 ed ancora oggi non sono operativi.
    Ma il servizio di Report ti rifiuti di metabolizzare o o tu ed i parassiti come te.

  10. Si…Sig.Napalm51 “runner”le do lo stesso consiglio a meno che lei non sia Napalm51″verace”,corra di meno e FAT’NA’FEMMN’…

  11. 1=Sono orfano da 37 anni…2=Chiedo a mia moglie,nell’eventualità non farmi fare brutta figura…3=Suddito di che,di avere una opinione se pur legittima dalla vostra o tua…

  12. Ma cosa vi ha dato De Luca che come viene nominato andate di matto?forse qualche lavoro da 1000 € al mese a Salerno pulita?in cambio di devozione a vita.a parte tutto aprite gli occhi che è solo fumo.non lo volete accettare ma a Salerno le cose si sanno.

  13. Salernitano verace/runner/benni età rutt o caxxz stat semp a v lamnta si po’ vulit sape o mom mio o addo sto e cas vo dic ma nun v it pe man man cemm capit

  14. Guai a toccare il padroncino dei sudditi, altrimenti cominciano ad abbaiare con la bava alla bocca. Calmatevi, nessuno vi leva niente

  15. Michele non ti deludero’.
    Nel caso dovessi trovarmi in difficoltà chiederò l’aiutino a Papino.
    Concordi?

  16. Pomodoro verace napoletano ti ho scritto che mio PADRE è morto ,è comunque sia mi sono annoiato di discutere il nulla con te…Ciaone ti voglio bene…!

  17. Quando vi toccano Papino vi brucia un pochino?
    Avete paura che non potrà darvi l’aiutino?
    Continuate a seguirlo su Facebook e ad asannarlo.
    Le persone libere invece hanno capito il giochino, i lavaggi di cervello e le promesse non mantenute.
    Lo giudicheranno sulle cose concrete, sulle magagne commesse, passate e presenti, non sul fumo prodotto.
    È poi ci potrebbe essere qualche indagine in corso………

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.