Spiagge libere fuorilegge a Salerno, bufera sul Comune: folla e caos, nessun vigile

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
22
Stampa
L’amministrazione comunale di Salerno è finita nella bufera per la gestione delle spiagge libere. Gli arenili cittadini sono senza regole e senza controlli e si sono trasformati – come scrive il quotidiano “Il Mattino” in un autentico carnaio. Il dietrofront del Comune rispetto all’iniziale piano, con la rinuncia di fatto a far rispettare divieti e distanze, ha generato
folla e caos, in particolare sulla spiaggia confinante con la Baia Un avvocato ha chiesto l’intervento dei carabinieri: «Ressa persino in acqua zero controlli tra la folla»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

22 COMMENTI

  1. l’avvocato perchè non se ne va in un posto dove non c’è gente? o magari perchè non sta a casa se ha paura? oppure può andare in barca. lasciate la libertà di vivere a chi vuole farlo. chi non vuole è libero di restare a casa mascherato e coi guanti.

  2. HANNO AVUTO TRE MESI PER PROGRAMMARE LE ORGANIZZAZIONI DELLE SPIAGGE LIBERE, ORA IN PIENO BUM SI EVIDENZIANO (COME SEMPRE) LE CARENZE E L’ASSENZA DI UN SINDACO CHE SAPPIA ORGANIZZARE…………………ORA LE SPIAGGE, DA NOVEMBRE I PARCHEGGI PER I VISITATORI, LE ISOLE PEDONALI INSUFFICIENTI, SIAMO ALLE SOLITE, OGNI ANNO GLI STESSI PROBLEMI IRRISOLTI; DOPO DE LUCA AL COMUNE NON NOTIAMO QUALCUNO CHE PENSI……………………
    SOLO IMPROVVISAZIONE E CAOS

  3. Beh credo che era alquanto inevitabile per diversi fattori, il primo riconducibile al numero di posti disponibili all’interno degli stabilimenti balneari e soprattutto per i relativi costi, il secondo la crisi economica profonda che investe Salerno e la sua provincia, ma anche su tutto il territorio nazionale, peraltro cosa potrebbe fare il Comune per limitare e delimitare l’afflusso dei bagnanti sulle spiagge libere, come si può ordinare agli utenti di non poter usufruire degli arenili e con quali criteri e modalità (chi può e chi non può). Era non solo prevedibile,ma anche di non facile gestione, dobbiamo solo auspicare che gli untori lombardi, piemontesi e romagnoli non vengano al Sud

  4. Caro Avvocato, perché non ti stai a casa? È più di un mese che in spiaggia libera si sta in grazia di Dio. Perché non ci lasciate vivere in pace? Dal 27 Aprile, uscire è un’opzione, non un obbligo

  5. Dalla foto il carnaio non c’è …..poi se il mattino e qualche altro giornale vuole tirare volata privati e spiagge a pagamento favorendoli lo dica chiaramente!!

  6. Devo per forza commentare anche io, non posso esimermi.
    Però stavolta vorrei spezzare una lancia in favore della nostra “impareggiabile” amministrazione e le nostre “infallibili” forze(forSe)dell’ordine : a “pandemia” quasi finita e con contagi a zero a Salerno, che dovrebbero fare? Multare chi sta in spiaggia senza museruole o camminare tra i bagnanti con il metro in mano e misurare ogni singola
    persona l’uni dagli altri? E poi i bagnanti dovrebbero restare immobili,

  7. quanti commenti davvero stupidi ed ignoranti…
    gli untori, avvocato rimani a casa, dobbiamo e vogliamo vivere… ma voi, fino ad oggi, dove avete vissuto? ma le notizie le avete lette? i TG li avete visti?
    critiche ai comuni che impongono l’euro per accedere in spiaggia, critiche a chiunque… di certo non si è preparato nulla di concreto per affrontare simile situazione, ma voi pensiate sia facile? passatevi la mano sulla coscienza prima di commentare…

  8. piu leggo ste cose, piu’ penso che mettero piede a salerno nel 2021. Pero’ po non vi lamentate che non ci sono turisti… A parte che nel 2020 ancora che da mezzogiorno alle 4 e’ tutto chiuso, e avete ancora il coraggio di dire citta turistica ed europea. Tsss

  9. de luca il lanciafiamme se lo deve girare d…… spiagge sporche mare una cloaca,i soldi stanziati per la depurazione chi se li e’ pappati? beati i de luca e affini,loro le vacanze le fanno e non in questo cesso di nazione dove tutti parlano,tutti rubano e della popolazione se ne fottono e c’e’ gente che ancora crede nei de luca e simili………………….portateli in casa ricovero per malati mentali.non censurate grazie.

  10. da mezzogiorno alle 4 è tutto chiuso? ma dove vivi? non per curiosità perché io e i miei colleghi commercianti prima delle 13.30 non abbassiamo la saracinesca e inoltre essendo strozzati dalle tasse e dai fitti non possiamo permetterci dipendenti quindi di fare 12/14 ore al giorno non mi sembra umanamente possibile. Evidentemente lei parla poiché molto ignorante sull’argomento. Noi qui non ci facciamo neanche le ferie e parla comodo il.signorino. ma giustamente a salerno se la media è molto ignorante cosa pretendiamo. tanti scienziati a casa di mamma con figli e reddito di cittadinanza

  11. Expat, mi sono passato la mano per la coscienza e ho fatto anche l’esame. La TV non la guardo, guardo 4700 contagi in Campania su 6.000.000 di abitanti. Quindi posso dire che qui in Campania stiamo tranquilli e andiamo a mare. Se tu hai paura, rimani a casa. Tu fumi? Bene, io no, ma se dovessi vederti che fumi, non ti direi di smettere, ma andrei da un’altra parte. Questa è la democrazia.

  12. L’amministrazione comunale (se così si può chiamare questa armata brancaleone) di Salerno, se avesse avuto coscienza della propria incapacità e incompetenza nella gestione delle spiagge libere, avrebbe dovuto chiudere subito tutto, senza pensarci neanche un attimo! Il virus è tra noi, non dimentichiamolo!!! Il rischio di una ripresa delle infezioni è altissimo. Non scherziamo e non sottovalutiamo niente!!!!! Se per gli stabilimenti balneari, per i bar, per i ristoranti valgono certe norme, perchè le stesse norme non devono valere anche per le spiagge libere? Solo ed esclusivamente per la sicurezza e per la tutela della salute di tutti. Ripeto, non si deve e non si può sottovalutare niente!!!

  13. Salernitano non c’è lo mettere proprio il piede a Salerno, perché forse stai bene nell’agro ai confini con la metropoli della munnezz a quindi niente 2021 nun c vni propr per la redazione siate precisi almeno una volta spiaggia adiacente baia piena e il resto? Stamani sono stato spiaggia libera di fronte bar letterario pastena eravamo uno ogni 20 metri spiaggia praticamente vuota, a dimenticavo spiaggia baia piena ma salernitani pochi agro, cava ecc visto che adesso a marina di vietri pagano i non residenti detto questo non rompete i gabbasisi non censurate e prima di nominare Salerno, o i Salernitani alcuni si lavassero la bocca

  14. Ma non rompete le p4ll3 e lasciateci vivere, avete r0tto con sto covid, è finito, è morto, non riuscirete più a lucrarci da sopra e a controllarci con questa scusa, falliti.

  15. il problema di expat è proprio che ha guardato i tg, la durso, tafazio e burlone, senza arrivare minimamente a capire le FALSITA che hanno detto, CONTRADDICENDOSI essi stessi. Basterebbe che l’ “esimio expat” (ci sarà un perchè se è andato via?!? evidentemente è un fallito qui), confrontasse le dichiarazioni degli esperti che lui nomina, per capire che lo hanno preso per il sedere! e lui ne è pure contento a quanto pare! gli piace proprio

  16. 12:50 NO, il virus non è tra noi, ma NEL VOSTRO CERVELLO! e non uscirà facilmente, perchè per farlo c’è bisogno di intelligenza e capacità di critica, oltre che smettere di guardare la tv a senso unico che il governo dei democratici di sinistra e della democrazia dal basso ha uniformato tramite leggi che a confronto quelle fasciste erano una passeggiata. Purtroppo neppure lo sapete quali regole e reati stanno creando in europa, e recependo qui da noi. Qualcuno ha pubblicato qualcosa qui, ma è stato rimosso .. chiedetevi il perchè. Ed erano notizie da siti istituzionali anche europei.

  17. Devo per forza commentare anche io, non posso esimermi.
    Però stavolta vorrei spezzare una lancia in favore della nostra “impareggiabile” amministrazione e le nostre “infallibili” forze(forSe)dell’ordine : a “pandemia” quasi finita e con contagi pari a zero a Salerno, che dovrebbero fare? Multare chi sta in spiaggia senza museruole o camminare tra i bagnanti con il metro in mano e misurare ogni singola
    persona quanto disti l’una dagli altri? Ma poi i bagnanti dovrebbero restare immobili, sempre fermi sulla stessa “mattonella”, museruolati e senza parlare con gli altri?
    Ma dico ai più esasperati fans del Wairaus, non vi sembra tutto ciò perlomeno assurdo ed inattuabile ? Neanche nei peggiori film di fantascienza si potrebbe assistere a scene simili !
    Più semplicemente, voi che siete così esasperati da questo Wairaus ed avete così paura di essere contagiati e morire , non potreste semplicemente rimanere chiusi in casa?
    L’avvocato(avv. Pappagallo, noto legale del foro di Salerno) chiedeva addirittura l’intervento dei carabinieri, il new York Time indica l’arenile come un “autentico carnaio” ed i beoti mascherati e foche cantanti applaudono al seguito. …..bha!
    Premesso che oramai in Italia, anzi ItaGlia, grazie al Covid non si muore più di altre malattie, vorrei porre una domanda ai museruola for ever: ma non è che forse forse vi siete SCEMUNITI?
    Io comunque resto in casa con il mio kit di sopravvivenza brevettato da burionE e barbara d’urso, paravento, guanti e museruola e cantando aspetterò la fine che verrà (hai presente banda musicale del Titanic mentre affondava?)
    Ciao, beella ciao!

  18. Sono il lettore museruolO, ho letto tutti i commenti.
    Io scrivo allegramente cercando di fare una riflessione allegra e cercando un confronto con chi ha diverse vedute, ma ho capito che o è Sì o è No! Non ci sono confronti di diversi punti di vista o confronti di diverse informazioni, ma solo attacchi per partito preso! O la pensi uguale a me, o sei untore, fallito, ignorante, incosciente, complottista, fascista, ecc.
    Nessuno accende il cervello, nessuno fa click sul tasto On e cerca di capire cosa sia più giusto fare RAGIONANDO CON LA PROPRIA INTELLIGENZA, laddove c’è ancora.
    Ma leggete quello che scrivete? Sembra che questo virus sia ovunque in mezzo a noi, siamo tutti infetti e malati, però il virus agisce solo se si è in luoghi pubblici, se siamo più di due, attacca solo in determinati orari e sembra che per muoverci dobbiamo fare come a quandosi giocava a un, due, tre stella, altrimenti il moscone virus se ne accorge e ci prende.
    Oramai questo virus(o Wairaus) se c’è dobbiamo tenercelo, o possiamo dire basta al proseguio della nostra vita e quella dei nostri figli? Mettiamo il punto qui?
    Inoltre vorrei ricordare che si muore purtroppo anche di altri e ben più gravi mali, da noi e nel mondo.
    Però come rispetto chi ha paura, si dovrebbe rispettare pure chi vuol continuare a lavorare e cercare di vivere normalmente. …..se c’è chi è così terrorizzato nessuno gli vieta di rimanere chiuso e recluso in casa ed indossare il kit di sopravvivenza di d’urso e fiorello.
    Ciao, e guardiamo avanti perche’ ad oggi non mi sembra che è #andatotuttobene! ,anzi

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.