La Certosa di Padula riapre dopo il lockdown: il monastero da oggi torna visitabile

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Il calendario delle riaperture di musei, parchi archeologici, archivi e biblioteche del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo, prevede per oggi che torni visitabile anche la Certosa di Padula. Il monastero era stato off limits durante tutto il periodo di lockdown. Oggi- come informa il Mibact in una nota – riaprono anche il Campania il Museo di San Martino a Napoli, il Museo del Palazzo della Dogana dei Grani ad Atripalda (Avellino), il Museo Archeologico dell’Agro Falisco e Forte Sangallo a Civita Castellana (Viterbo), la Casa di San Tommaso d’Aquino ad Aquino (Frosinone), la Villa Medicea di Poggio a Caiano e il Museo della Natura Morta (Prato). Ieri, invece, era toccato, tra gli altri, riaprire i battenti al Museo archeologico di Eboli e alla media valle del Sele a Eboli.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.