Pronti via il secondo tempo e Maistro porta in vantaggio i granata

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Finisce 0-0 il primo tempo allo Scida tra Crotone e Salernitana. Primo tempo vivace con un buon inizio della Salernitana che gioca con personalità il primo quarto d’ora sfiorando con Akpa il vantaggio e vedendosi annullato un gol di Migliorini. Dopo esce fuori il Crotone con Simy e Mustacchio, Micai chiude la porta. Ammonito Curcio mentre Lombardi al 38’ esce infortunato dal campo. Al suo posto Gondo.

Più che il Crotone, seconda forza del campionato ad un passo dalla A è la prestazione questa sera in Calabria l’avversario più insidioso della Salernitana. Tante, troppe volte la squadra granata, in questa stagione ha alternato cose buone ad altre meno. Tante, troppe volte la squadra ha fatto due passi avanti per poi farne tre indietro la settimana successiva.

A Crotone la Salernitana non deve solo provare a fermare Simy e soci ma deve trovare quella continuità di rendimento e risultato che finora è mancata. E’ un esame di maturità a tutti gli effetti che obbliga la squadra di Ventura a tornare dallo Scida con almeno un punto per non vanificare quanto di buono fatto tra le mura amiche ed in particolare contro Juve Stabia e Cittadella

Numeri alla mano, il Crotone si sta confermando una schiacciasassi (Benevento a parte). I calabresi sono reduci da 10 risultati utili di fila (7 vittorie e tre pareggi), hanno fatto bottino pieno nelle ultime tre gare di campionato e segnano con una costanza impressionate allo Scida (30 reti nelle ultime 15 gare interne degli squali).

In trasferta, invece, la Salernitana ha sempre perso se si esclude il blitz di metà gennaio a Pescara e il pari a Benevento. Poi granata sempre sconfitti lontano dall’Arechi a Verona con il Chievo, a Frosinone, a Perugia a Chiavari e ad Ascoli.  Ventura ha in mente un undici duttile, rapido e guizzante.

Ed ecco cosi dinanzi a Micai una difesa inedita a quattro con Aya e Migliorini centrali, Cicerelli e Curcio esterni. Mediana in mano a Di Tacchio e Akpa Akpro. Poi il terzetto fantasia e imprevedibilità composto da Lombardi Maistro e Kiyine che agiranno dietro la torre Djuric. Panchina per Gondo, arma da inserire nella ripresa.

Stroppa conferma il 3-5-2, con Curado, Marrone e Golemic dinanzi a Cordaz. Mediana con Mustacchio, Benali, Barberis, Zanellato e Molina. In attacco bomber Simy con Messias. Arbitra Prontera di Bologna

LA PARTITA

Serata estiva ma non afosa a Crotone. Nel vuoto dello Scida padroni di casa in divisa ufficiale, campani con la maglia bianca da trasferta. Parte con personalità la Salernitana pericolosa con Cicerelli. Al 13’ Akpa di destro sfiora il palo. Migliorini di testa servito da corner la mette dentro, l’arbitro annulla per una spinta del centrale. Risponde Simy, Micai compie il miracolo sulla testa del bomber calabrese. Ammonito Curcio per fallo su Mustacchio. Un minuto dopo Aya rischia il rosso per una manata sul volto di Simy, la mancanza del Var grazia il centrale granata. Alla mezz’ora Benali pesca in area di rigore Zanellato che prende il tempo a Migliorini e di testa conclude, palla alta sulla traversa. Ancora Micai ribatte una conclusione di Messias. Esce zoppicante Lombardi, entra Gondo nella Salernitana. Nel finale buon cross di Kiyine non sfruttato.

SECONDO TEMPO

Pronti via e Maistro porta in vantaggio la Salernitana con un sinistro potente.

CROTONE – SALERNITANA, FORMAZIONI UFFICIALI

CROTONE (3-5-2): Cordaz; Curado, Marrone, Golemic; Mustacchio, Benali, Barberis, Zanellato, Molina; Messias, Simy. A disp. Festa, Gigliotti, Spolli, Armenteros, Jankovic, Bellodi, Crociata, Gerbo, Gomelt, Maxi Lopez, Mazzotta,Evans. All. Stroppa.

SALERNITANA (4-2-3-1): Micai; Cicerelli, Aya, Migliorini, Curcio; Akpa Akpro, Di Tacchio; Lombardi, Maistro, Kiyine; Djuric. A disp. Vannucchi, Billong, Lopez, Capezzi, Jallow, Gondo, Karo, Galeotafiore, Jaroszynski, Heurtaux, Giannetti. All. Ventura.

ARBITRO: Prontera di Bologna (assistenti: Lombardi e Zingarelli – IV uomo: Natilia)

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.