Salerno: degrado in via San Giovanni Bosco, strada invasa dai piccioni

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
9
Stampa
La presenza di piccioni e colombi in città ha assunto negli ultimi anni dimensioni considerevoli.Il loro sviluppo indiscriminato ha comportato numerosi problemi tra i quali si p ossono citare la corrosione di monumenti, l’imbrattamento di edifici, il fastidio nei confronti dei passanti e dei residenti. Oltre a queste forme di molestia si deve però considerare un ben più grave problema di ordine igienico-sanitario.

Attraverso un video e foto-reportage di una residente, ne è emersa una situazione di totale degrado in via San Giovanni Bosco, strada molto frequentata da giovani e a pochi passi dal Corso cittadino.

L’intera strada, infatti, è diventata una colonia di piccioni dove il degrado subentra all’invivibilità tra cattivi odori e veri e propri depositi di guano ed escrementi.

Secondo molte testimonianze dei residenti, la colpevole di questa situazione sarebbe una donna anziana il cui amore per i piccioni, a quanto pare, è andato oltre il limite e dura da più di una decina di anni.

Mattina, pomeriggio e cena, i volatili godono di pensione completa e il marciapiede, inutile dirlo, è completamente deteriorato dalla sporcizia.

«La gravità è realmente importante, ma soprattutto insopportabile, poiché è venuta a crearsi una penosa, quanto pericolosa, situazione urbana portandola addirittura all’esasperazione». Dichiara una cittadina.

«Non possiamo più aprire il nostro balcone per il fetore degli escrementi dei piccioni». Le fa eco un suo condomino.

«La situazione ormai è insostenibile. Abbiamo più volte provato a parlare con la signora ma non ha mai voluto ascoltarci. Lo stesso è avvenuto con i carabinieri e con i vigili, ci hanno lasciato da soli. Andremo presto nuovamente alla Asl». Conclude un dirimpettaio.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

9 COMMENTI

  1. a mio avviso NON è solo una situazione locale dal momento che l’organico ogg lo dobbiamo tenere in casa quindi il fetore deriva anche da lì e non e detto che non arrivino anche i piccioni perchè dove c’è l’organico ci sono piccioni,vespe e topi

  2. C’è ancora gente ignorante che gli tira il pane dai balconi per nutrirli. Ormai sti piccioni pesano quanto i creaturi.

  3. Ci sono troppi assembramenti di Piccioni senza mascherine in città,bisogna avvertire De Luca,il sindaco,la prefettura,i vigili,la polizia,i carabinieri,la guardia di finanza ,la capitaneria,l’esercito,la nato ecc…per fare le multe ai Piccioni.

  4. Ma il virus non vi ha insegnato proprio niente? Ma veramente vivete e godete dei fatti altrui? Ma seriamente dite quando poi, non soltanto a Venezia, ma in tutto il mondo ci sono piazze gremiti di migliaia di piccioni? Ma quando inizierete a pensare esclusivamente alla propria vita, ai propri problemi ed ai propri dilemmi? E comunque.. parlate e parlate… poi siete i primi che non rispettate NuLLA.. ne la natura (vedi il mare, il verde, le strade, ecc. nuovamente inquinata) ne tantomeno gli animali che sono nettamente migliori e superiori rispetto a questi esseri umani inferiori che farebbero morire di fame anche un proprio caro.. quanta malignità e quanta invidia… meditate gente…. MEDITATE e, poi, magari e, forse, parlate ma prima RESPIRATE!!!!!!!!

  5. Magari fosse solo San Giovanni Bosco, ma tutta la città di Salerno è un degrado. Alle prossime elezioni meditate gente se volete un cambiamento o restare con la banda ………..

  6. Signori vi assicuro La mia Città Roma e invasa dai Gabbiani che stanno sui bidoni della spazzatura e vi dirò di più catturano anche i topi con funzione di derattizzazione e i turisti stranieri si fanno i selfie con i Gabbiani

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.