Coronavirus, virologo Broccolo: Da una settimana la carica virale è aumentata

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
9
Stampa
“L’età media di fatto si sta abbassando e le positività si mantengono medio alte”. Sono le parole del virologo dell’Università Bicocca di Milano, Francesco Broccolo, che a Tgcom24 rivela: “Da circa una settimana, nei nostri laboratori di Milano, stiamo osservando un nuovo aumento delle cariche virali. Non sono più quelle che trovavamo nei tamponi delle Rsa ma quelle di giovani tra i 20-30 anni che ritornano dalle vacanze estive.” Secondo l’esperto se non vengono utilizzate le mascherine “è ancora sufficiente uno starnuto per contagiare tutte le persone nelle vicinanze.”

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

9 COMMENTI

  1. È vero, Broccolo ha ragione. È di ieri lo studio del dott. Patata che afferma che il virus circola con la power bank, così la carica è sempre alta

  2. Questi veramente non sanno che pesci prendere, uno dice che è calata, un altro dice che è aumentata non si capisce nulla il problema allora è che si sta andando a tentoni e a sensazione anche questi luminari in questa situazione non stanno professando una scienza esatta

  3. Invece è tutto molto coerente con quello che da settimane raccontano la maggior parte degli espertip. Il virus non ha mai perso efficacia, non avrebbe potuto, occorrono anni per arrivare a mutazioni meno pericolose. Quello che era diminuita era la circolazione del virus, grazie alle misure di contenimento. Di conseguenza anche la carica virale rilevata nei Tamponi era più bassa. E in questo Zangrillo aveva ragione. Dimenticava però di dire che se il virus avesse ripreso a circolare liberamente la carica virale pian piano sarebbe di nuovo aumentata. Ed è ciò che sta accadendo.

  4. x6:35

    Questi chi? e quando mai la medicina è stata una scienza esatta?

    A parte qualche capra politicizzata tutti invitano alla prudenza.

  5. Con questi pareri i discordanti e con i contagi in aumento puoi chiedere allo stregone del villaggio, per il Prof. Ciccio bello e ranuncolo il virus è clinicamente morto …..evitate di mettere la museruola!
    Io vi consiglio di metterla dalle 18:00 in poi e nei locali(voi non siete super runner la multa ve la fanno).
    Il cluster dell’idiozia!

  6. Beh, il dottore osserva il dato clinico mentre qualcuno preferisce fare ironia sul suo cognome. Evidentemente ciò è consentito solo al primario di rianimazione del San Raffaele o a quell’altro luminare del San Martino. Ma pensa che strano, aumentano i contagi e sale la carica virale. Comunque vedrete che Broccolo sarà opportunamente silenziato. La tendenza già in atto è quella di esortare alla convivenza con il virus per non pregiudicare l’economia.

  7. Mi pareva strano che anche oggi non facevi una delle tue originalissime e divertentissime battute. Un QI che si pone tra il lombrico e la mosca (più vicino al lombrico però). A scuola secondo me ti prendevano per il cxxo pure i bidelli

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.