La “storia aziendale” della Salernitana: serie B stagione 2000/01

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa

Nel campionato di Serie B stagione 2000/2001, allo Stadio Arechi la “media spettatori” risulta essere stata pari a 11..526. L’ideale classifica “media spettatori” risultava determinata come segue: Torino (17.027), Sampdoria  (16.476), Genoa (15.512), Salernitana (11.526), Cagliari (8.209), Ternana (8.050), Ancona (6.545), Cosenza (6.424), Venezia (6.079), Piacenza (6.060), Crotone (5.410), Siena (5.376), Chievo (5.139), Pistoiese (4.336), Treviso (3.143), Pescara (3.077), Ravenna (3.070), Empoli (3.039), Monza (2.169), Cittadella (2.162)

Il bilancio della Salernitana, alla data del 30 giugno 01, rispetto al precedente esercizio, ha quantificato un “valore della produzione” aumentato del 12% circa (da 12.401 a 13.942 Mln euro); in particolare si evidenzia che, mentre i “ricavi da gare e abbonamenti” hanno avuto una flessione di circa il 28% (da 2.900 a 2.078 Mln), quelli derivanti da sponsorizzazioni, pubblicità e cessione di diritti radiotelevisivi hanno registrato un consistente aumento (da 8.259 a 9.667 Mln).

La somma tra i “costi del personale e l’ammortamento dei diritti pluriennali alle prestazioni dei calciatori”, incrementatisi rispettivamente del 20% e del 30% rispetto alla passata stagione, raggiunto quota 19.494 Mln e, da sola,ha superato abbondantemente l’intero “valore della produzione (13.942 Mln).

Questa forte sfasatura economica ha contribuito, in misura determinante, a generare il “risultato operativo” (-14.319 Mln) evidenziato nel bilancio al 30.06.2001, la società, in linea con quanto accade alla maggior parte delle società di calcio, ha raggiunto un sostanziale “pareggio economico” grazie alle consistenti plusvalenze realizzate sulla cessione dei diritti pluriennali alle prestazioni di calciatori che, ammontando a ben 18.894 Mln.,hanno compensato ampiamente la negatività espressa dal “risultato operativo” e dalle altre principali componenti del “conto economico” (Interessi e altri Oneri Finanziari pari a -2.274 Mld. e Minusvalenze da alienazione calciatori ammontanti a -2.086).

Nella stagione 2000/2001, il club del presidente Aniello Aliberti di concerto con gli allenatori Francesco Oddo (dal 13/12/2000 Nedo Sonetti; dal 26/03/2001 Francesco Oddo), ha avuto a disposizione la seguente rosa calciatori:

portieri (Botticella Domenico, Coscia Raffaele e Soviero Salvatore), difensori (Bolic Drazen, Capezzuto Marco, Cardinale Roberto, Cyprien Jean Pierre, Firicano Aldo, Fusco Luca, Mantelli Alberto, Olivi Samuele, Parisi Giampaolo, Pierri Francesco, Pisani Giuseppe, Tamburini Jury e Zoro Kpolo Marc Andrè;

centrocampisti: (Avallone Carmelo, Bigica Emiliano, Campedelli Nicola, Corrent Nicola, Cristiano Domenico, De Franceschi Ivone, Di Deo Guido, Di Jorio Francesco, Louhenapessy Elijah Jeremias, Melosi Giuliano, Moscardi Damiano, Saliou N’Dyae Mohamed, Senè Pape Ousmane, Tedesco Giacomo e Vannucchi Ighli);

attaccanti: (Chianese Vincenzo, De Luca Fabio, Di Michele David, Guidoni Stefano, Palmieri Francesco, Quintero Diego, Santos Alfred De Jesus e Vignaroli Fabio).

Al termine del campionato di Serie B 2000/2001, la classifica finale, risultò essere la seguente: Torino con 73 punti, Piacenza e Chievo con 70 punti, Venezia 69, Sampdoria ed Empoli con 64 punti, Ternana 62, Cosenza 60, Crotone 53, Ancona 51, Cagliari 50, Genoa e Siena 47, Cittadella 45, Salernitana 43, Pistoiese 41, Treviso 36, Monza 31, Ravenna 25 e Pescara 22.

Antonio Sanges – Dottore Commercialista

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Con Lotito stiamo vedendo una grande Società!!Speriamo che sto Covid passi…che io voglio comprare l’abbonamento per andare a tifare Lotito e la Salernitana!!!Lotito…vendi gli abbonamenti!siamo tutti pronti ad aiutare questa società e questo squadrone!!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.