De Luca: “Noi gli unici con test e quarantena al rientro”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
20
Stampa
“La Campania è l’unica ad avere avuto il coraggio di fare l’ordinanza su tamponi e quarantena a tutti quelli che vengono da fuori. Dobbiamo fare filtro oggi e stiamo già scendendo con i positivi al covid. Ancora una settimana e abbiamo risolto il problema dei rientri”, ha detto il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, in una diretta sui social.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

20 COMMENTI

  1. come no, lui ha salvato 6 milioni di campani, ma i deficienti che lo seguono non capiscono che stiamo come tutte le regioni limitrofe, quindi non ha salvato un bel niente. continuate a credere al fumo

  2. Come dice un vecchio detto si chiude il recinto quando son scappati i buoi …. la maggior parte dei campani e gia ruentrata dalle vacanze si doveva fare 10 giorni fa e comunque …..adesso serve a poco ormai la frittata e fatta

  3. Tanto è bravo a parole quanto a nascondere i fatti. grande megaloman a cianciare sei sempre il number one! io l’ho sempre detto, sempre.

  4. Nulla contro il governatore ma purtroppo non è così provate a chiedere un tampone, a chiedere una visita al pediatra di base se vostro figlio/a ha un po di febbre e vedrete che non funziona nulla mi sono accorto che se ci becchiamo il Covid, prima che si azioni tutto l’iter si contagia mezza popolazione! Che schifo!!!

  5. Sito ufficiale USA, quando fare i test e quando NON farli, in pratica vengono sconsigliati SEMPRE se sono a tappeto, ma SOLO fatti quando necessario, ed elencano i casi.
    www. cdc. gov/ coronavirus/ 2019-ncov/ hcp/ testing-overview. html

    In Svezia scoperti 3700 tamponi di una società cinese che erano “difettosi” e davano falsi positivi..
    www. reuters. com/ article/ us-health-coronavirus-sweden-testing- idUSKBN25L1XF
    e speriamo che passano qui..

  6. Non è vero!!!! Sono rientrato dall’estero ed ho fatto la quarantena volontaria (anche se asintomatico), mi sono autodenunciato regolarmente con mail all’ASL di Salerno. Ho telefonato diverse volte per sollecitare il tampone, ho mandato altre mail di sollecito perché dovevo rientrare a lavoro, infine ho contattato anche il mio medico di base che a sua volta ha ricontattato l’ASL con il risultato che NESSUNO MA DICO NESSUNO SI E’ FATTO SENTIRE!!!!! FA LE ORDINANZE E NON LE SA GESTIRE!!!!
    Una volta era “chiacchiere e distintivo” adesso è solo “CHIACCHIERE”

  7. Immaginate che bello sarebbe se dal 22 settembre non si sentisse più parlare questo vecchio trombone!
    Non si dovesse più discutere dei bamboccioni raccomandati e di tutta quella pletora di mezze tacche che gli ruotano intorno ormai da trent’anni soffocando tutto e tutti!
    Dipenderà solo da noi!

  8. Come al solito si fanno le ordinanze senza verificare la reale applicabilità.
    Numeri telefonici ASL disattivati o insufficienti, personale che non conosce bene le procedure, tempi biblici per l’esecuzione dei tamponi e per venire a conoscenza degli esiti, etc.
    Anche mio “fratello piccolo” con questo approccio potrebbe fare il presidente di regione.

  9. In azienda abbiamo avuto 2 colleghi positivi di ritorno dalle ferie all’estero, entrambi bloccati prima di rientrare al lavoro, finitela di dire fesserie che i controlli funzionano per quanto umanamente possibile.

  10. @Sergio perche’ il sistema ha funzionato in due casi su 3 milioni, non vuol dire che il sistema funzioni. Anzi…

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.