Stampa

Non si arresta il fenomeno delle baby gang nelle piazze di Cava de’ Tirreni. Dopo il caso di un’anziana colpita da una pallonata, ieri a finire addirittura all’ospedale è stato Giuseppe Salsano. Il presidente del Comitato Ordine e Quiete- come scrive il quotidiano “Il Mattino” – lunedì sera, nel tentativo di bloccare proprio la palla, è stato travolto da uno dei giovanissimi che gli ha calpestato la mano. Si è ritrova così con la falange del mignolo spappolata e una frattura: Naturalmente la  banda di ragazzini si è subito data alla fuga.

5 COMMENTI

  1. Non è una questione di cittadinanza. A quanto sembra l’ignoranza persevera ed è questa alla base del bullismo…complimenti sig. Michele.

  2. michele…..per favore taci…vogliamo parlare dei VIVIBILISSIMI quartieri di salerno,quali pastena,torrione alto.mercatello
    hahahahhaa povero pisciazzuolo

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.