Esordio “granata” all’Arechi: Salernitana e Reggina si ritrovano dopo 10 anni

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Dopo l’anticipo di ieri tra Monza e Spal che ha tagliato il nastro al nuovo campionato, oggi la Serie B riprende con tante sfide entusiasmanti. Una di queste è quella che dell’Arechi tra la Salernitana e la Reggina: sfida dal retrogusto storico e dell’amicizia sportiva visto che le due compagini sono accomunate da un duraturo gemellaggio.

COME ARRIVA LA SALERNITANA

I granata dopo lo scorso campionato vissuto tra pochi alti e tanti bassi, finito con la sconfitta con lo Spezia che ha precluso l’accesso ai playoff, oggi finalmente hanno la chance di proporre un nuovo scenario, soprattutto in risposta alle tante, tantissime contestazioni che il tifo organizzato ha rivolto alla società in quest’ultimo periodo. L’avvento di Fabrizio Castori sulla panchina, alla seconda esperienza granata, pone nuove aspettative sull’organico dell’ippocampo, che quest’anno presenta volti nuovi come quelli di Tutino, di Belec e di Gyomber.

Mancano ancora alcuni tasselli dal mercato, la rosa è ancora incompleta e con le assenze di Gyomber, Di Tacchio, Mantovani e Dziczek, oggi Castori a centrocampo dovrà fare scelte obbligate. Comunque sarà 3-5-2 il modulo scelto dal tecnico: con Belec in porta, con Aya che vince il ballottaggio con Migliorini, Veseli e Lopez in difesa. Centrocampo a 5 con ai lati Curcio e Cicerelli ad appoggiare il pacchetto centrale composto da Schiavone, Kupisz e l’adattato Casasola. In attacco Djuric e Tutino formeranno la coppia offensiva.

SALERNITANA (3-5-2): Belec; Veseli, Aya, Lopez; Casasola, Kupisz, Schiavone, Cicerelli, Curcio; Tutino, Djuric.
In panchina. Micai, Russo, Migliorini, Gondo, Bogdan, Karo, Iannoni, Galeotafiore, Giannetti, Lombardi. All. Bocchini (Vice di Castori)

COME ARRIVA LA REGGINA

A distanza di sei anni il campionato cadetto ritrova la Reggina che dopo aver stravinto il girone di Lega Pro ha l’aria di chi non intende accontentarsi del ruolo di semplice comparsa, ma punta invece al bersaglio grosso. L’obiettivo è far subito bene, imponendo la propria presenza alle compagini più favorite per la promozione in Serie A

Per quanto riguarda lo schieramento di oggi, discorso diverso per i calabresi di mister Toscano, il quale dovrebbe proporre un modulo più offensivo, il 3-4-1-2 con Menez e il tanque Denis in attacco; in porta ci sarà Plizzari, in difesa agiranno Loiacono, Rossi e Gasparetto; in mezzo al campo Crisetig, Bianchi, Liotti e Bellomo.

REGGINA (3-4-1-2): Plizzari; Loiacono, Gasparetto, Rossi; Rolando, Bianchi, Crisetig, Liotti; Bellomo; Menez, Denis.

In panchina: Guarna, Farroni, Delprato, Di Chiara, Bertoncini, Peli, Stavropoulos, De Rose, Faty, Folorunsho, Mastour, Lafferty. All. Napoli

TERNA ARBITRALE
Sarà Michael Fabbri della sezione di Ravenna a dirigere la gara tra Salernitana e Reggina. Gli assistenti saranno Edoardo Raspollini di Livorno e Alessandro Cipressa di Lecce. Il quarto uomo è Matteo Marchetti di Ostia Lido.

Aggiornamenti Twitter US Salernitana 1919

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. È una formazione piena di terzini -difensori…4 e poi un centrale ….1 oltre che 2 centrocampisti difensivi e se aggiungiamo il portiere abbiamo otto difensori che abituati a distruggere il gioco avversario non sanno ripartire.
    Castori è questo , poco gioco e tanti 0 a 0 con la speranza di non retrocedere.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.