Menez punisce la Salernitana: Reggina in vantaggio a Salerno all’82’

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
La Salernitana comincia oggi alle 14.00, dunque, un nuovo campionato di serie B dopo la delusione play-off mancati della recentissima passata stagione. Un campionato in cui bisognerà provare a fare quel salto in avanti in qualità e consapevolezza tanto auspicato dai tifosi, ormai disamorati di questa società. In uno stadio ‘Arechi’ ancora semideserto per le restrizioni covid ma ancheper la diserzione annunciata dai supporter campani, la squadra granata sfiderà la neopromossa Reggina.

Mister Castori, al secondo esordio a Salerno, dovrà fare a meno di Gyömbér e Di Tacchio. Oltre agli indisponibili Dziczek e Mantovani. In attacco ecco il nuovo arrivo Tutino, inseguito un mese e che affiancherà Djuric. Tra i pali Belec, difesa a tre con Veseli, Aya e Lopez. Casasola, al ritorno in granata sarà l’esterno a destra, Cicerelli a sinistra. In mediana Kupisz, Curcio e Schiavone.

Sponda amaranto, invece, il tecnico Toscano dovrà rinunciare a Rivas, Sounas, Charpentier, Marchi e Garufo. Quest’ultimo vicino al trasferimento al Catanzaro. Entrambi i coach non saranno in panchina (squalifica), al loro posto i due vice Bocchini e Napoli. In attacco per gli ospiti Denis e Menez, esperienza e forza. Bellomo dietro le punte e Crisetig in mediana. Tra i pali il valido Plizzari. Arbitra Fabbri di Ravenna

LA PARTITA

Cielo grigio a Salerno ma senza pioggia al momento. Terreno pesante e squadre in campo. Minuto di raccoglimento per l’arbitro assassinato a Lecce in settimana. Partenza vivace della Reggina con Menez ma è una Salernitana in palla subito pericolosa con Djuric, Cicerelli e Kupisz, Plizzari non si fa sorprendere. Al 20’ esce la Reggina, Rolando ha un’occasione d’oro, Aya salva il risultato. I granata rispondo con un colpo di testa di Schiavone, Plizzari vola a deviare. Intanto è Tutino in gioco pericoloso il primo ammonito del campionato dei campani. Nel finale di tempo ancora un colpo si testa Denis mette i brividi a Belec oltre a un tiro sottomisura di Loiacono. Termina un frizzante primo tempo.

SECONDO TEMPO

Squadre in campo nella ripresa con gli stessi schieramenti. Parte bene la Salernitana con Tutino che salta Loiacono che lo stende, giallo per il calabrese e punizione campana. Batte Curcio ma la testata di Aya è fuori misura. Entra Faty e ospiti pericolosi con Menez che innesca Denis anticipato in extremis da Lopez. Sull’altra sponda Djuric di testa mette i brividi a Plizzari. Rossi è ammonito dopo un fallo su Kupisz. Dopo un occasione per lo stesso mediano è Denis di testa a mancare il vantaggio. Dopo un minuto Crisetig. Entra Mastour per Bellomo e Di Chiara per Liotti nella Reggina. Casasola e Djuric sciupano al 25’ una buona opportunità. Tutino ha sul destro una gran palla, deviato in corner. Esce Curcio ed entra Migliorini nella Salernitana. Lafferty nella Reggina rileva un esausto Denis mentre anche Migliorini sul taccuino di Fabbri.

FORMAZIONI UFFICIALI

SALERNITANA (3-5-2): Belec; Veseli, Aya, Lopez; Casasola, Kupisz, Schiavone, Cicerelli, Curcio; Tutino, Djuric. A disp. Micai, Russo, Migliorini, Gondo, Bogdan, Karo, Iannoni, Galeotafiore, Giannetti, Lombardi. All. Bocchini

REGGINA (3-4-1-2): Plizzari; Loiacono, Gasparetto, Rossi; Rolando, Bianchi, Crisetig, Liotti; Bellomo; Menez, Denis. A disp. Guarna, Farroni, Delprato, Di Chiara, Bertoncini, Peli, Stavropoulos, De Rose, Faty, Folorunsho, Mastour, Lafferty. All. Napoli

 

Arbitro: Fabbri di Ravenna (Raspollini/Cipressa). IV uomo: Marchetti di Ostia Lido

Aggiornamenti Twitter US Salernitana 1919

Tweets by OfficialUSS1919

 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.