De Luca mostra video di una festa a Napoli: “Da questo evento 30 ragazzi positivi”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
Vincenzo De Luca ha duramente attaccato la movida campana. Lo ha fatto durante la consueta diretta del venerdì, durante la quale ha fatto anche il punto sulla situazione covid in Regione e mostrando, a sorpresa, i video di alcune feste in locali del centro storico, ed in particolare una dove si vedono moltissimi ragazzi senza mascherina e tutti ammassati all’interno del locale. Lo scrive Giuseppe Cozzolino su FanPage.it

“Dopo questa festa”, ha spiegato De Luca, “abbiamo registrato trenta giovani positivi, tutti che avevano partecipato a questo evento e senza alcuna protezione. Per questi ragazzi, abbiamo dovuto fare la ricostruzione dei contatti, dei familiari, dei parenti, degli amici”, ha aggiunto ancora il presidente De Luca, “e questo significa 100, 120, 150 persone che poi abbiamo dovuto controllare con i tamponi. Dobbiamo capire che bisogna tornare a comportamenti vigorosi, altrimenti ci facciamo male”.

Analogamente, De Luca ha anche mostrato una foto all’esterno di un istituto scolastico campano, che mostra diversi ragazzi in attesa di entrare in aula. “Se abbiamo assembramenti di questo genere davanti alle scuole, con centinaia di ragazzi senza mascherine, tra due settimane inizieremo a registrare le conseguenze di questi comportamenti”, ha tuonato il presidente De Luca che, poco prima, aveva parlato anche di “comportamenti irresponsabili” come primo motivo di contagio.

“Tra marzo e aprile siamo stati impeccabili, poi in estate sembra essersi diffusa l’idea che il virus non esistesse più. E questo è gravissimo per due motivi: il primo è la riapertura dell’anno scolastico, il secondo che sta arrivando l’epidemia influenzale stagione. E già solo per questi due elementi”, ha aggiunto De Luca, “dobbiamo tornare rapidamente ad aver comportamenti responsabili, o il problema ritorna serio”.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. Se il presidente ha giustificato il grande assembramento dei tifosi del Napoli dopo la vittoria in Coppa, per non perdere voti, ora molti si sentono in diritto di fare feste e assembramenti

  2. Caro presidente a Salerno regna l’inciviltà i ragazzi nella foto anche all’uscita erano senza mascherina i vigili sono scomparsi ogni tanto si cedono sotto casa sua la mattina poi per trovarne uno e come un ago nella paglia auto indoppia fila sul Carmine che prima di arrivare al semaforo e scattato gia tre volte verde .piazza Malta non me parliamo li la fanno da padrone i motorini e cafoni Avevo segnalato prima delle votazioni la situazione alla vostra sede ma purtroppo nulla grz

  3. Mai con De Luca convengo con te. Quando gli servivano i voti leccava i napoletani, adesso non essendo in grado di gestire la nuova emergenza attacca tutto e tutti

  4. Le chiacchiere di De Luca, si scontrano con una amara realtà, quella del mancato rispetto delle regole anti Covid da parte dei ragazzi. Tutto il resto sono solo chiacchiere e l’apertura delle scuole non aiuterà, anzi. Ragazzi che arrivano senza mascherine e che vengono dotati delle stesse all’ingresso del portone, poi salgono in classe e le buttano nei cortili. Bar e locali con assembramenti fino a notte fonda, chiorme (vernacolo) di ragazzini fino a tarda ora uno sull’altro. E i controlli dove sono?

  5. Ma allora il problema non era solo la Sardegna?
    Gli assembramenti alle feste si facevano anche qui in Campania?
    L’ordinanza di effettuare i tamponi obbligatori per chi rientrava dalla Sardegna era solo fumo negli occhi dei cittadini campani?
    I festini si facevano anche qui e Papino si era addormentato con il lanciafiamme in mano…..
    Più parla e più la gente dovrebbe convincersi che Papino è un Grande Bluff…….
    È stato ininfluente durante il lockdown ed è ininfluente adesso.
    Altro che salvatore della Campania……

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.