Salerno, Cammarota: “Abbattere i costi della Tari con i soldi di Luci d’Artista”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
16
Stampa
“Piaccia o no Luci d’Artista in queste condizioni non si può fare, si usino allora i 750 mila euro per abbattere la salatissima tassa sui rifiuti, rinviata per il covid ma che tra qualche giorno, in piena pandemia e in piena crisi economica, le famiglie dovranno pagare tutta intera”.

Lo dichiara in una nota l’avv. Antonio Cammarota, Presidente della Commissione Trasparenza e capogruppo consiliare La Nostra Libertà: “tutti sanno che siamo favorevoli alla manifestazione tanto che abbiamo proposto il Marchio Luci d’Artista”, rimarca Cammarota, “ma se si vietano i fuochi di San Matteo, si impedisce una birra all’aperto la sera, si rinviano i banchetti nuziali, si minacciano ulteriori restrizioni, per coerenza e per serietà non si possono spendere 750 mila euro per una edizione ridotta e quindi con minimo vantaggio per pochi ma con alto rischio per tutti”.

“Se si vuol favorire l’economia si favoriscano le tasche dei salernitani, finanziando con quei soldi l’abbattimento della Tari che pensavamo di non dover più pagare, dando respiro alle famiglie”, conclude Cammarota, il quale annuncia che già oggi la proposta verrà rivolta all’assessore e alla commissione consiliare competente.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

16 COMMENTI

  1. Ovviamente non facendola pagare o interamente,o in maniera ridotta, a chi la paga anche per gli altri.

  2. Finalmente una proposta seria dell’opposizione……
    Ma che sicuramente non sarà accettata…..
    Ormai i babba’ sono stati prenotati……

  3. Le manifestazioni tutte portano soldi all’indotto commerciale……se si dirottano i fondi abbiamo l’effetto coperta …si copre da una parte e si scopre dall’altra….. ci vorrebbbe un modo che coniuga manifestazioni e tasse che accorporasse le esigenze dei cittadini e dei commercianti…solo questi due elementi sono la linfa vitale di una citta…fare populismo non serve a niente….sempre la stessa solfa tutti con la ricetta miracolosa…la politica tutta deve fare un passo indietro e favorire commercianti e cittadini….di chiacchiere ne abbiamo fin sopra i capelli!!!!

  4. Quando difende i commercianti la pandemia non esiste , il Governatore è un esaltato mentale… la chiusura alle 22 è una buffonata…ecc…ecc..quando si deve attaccare l’amministrazione…siamo in piena pandemia..evitiamo di pagare la tari… chi ci capisce è bravo…..

  5. secondo me la giunta napoli con il padrino de luca ha fatto male i suoi conti la tari se la pagheranno loro,soldi non ce ne sono,chi ha perso il lavoro chi non trova lavoro chi si mantiene con gli aiuti dello stato,la cassa integrazione che non arriva e che sono pochi spiccioli,figuriamoci se abbiamo il pensiero di pagare la spazzatura,la potevano mandare anche prima delle elezioni non cambiava niente senza soldi e’ default sia per le famiglie sia per lo stato.censurate mi raccomando.

  6. Grande, speriamo bene perché questa tassa è un salasso per tutti i salernitani visto che è tra le più alte d’Italia

  7. troppo tardi. ci doveva pensare prima. Solo spot per una cosa sicuramente non fattibile. I politici salernitani completamente assenti alle problematiche economiche dei salernitani.

  8. bravo faciamone buon uso di questi soldi al posto di far arricchire i commercianti che non pagano tasse e non creano lavoro. Bravo

  9. Penso che molti cittadini purtroppo non saranno in grado di pagarla perché la situazione economica è catastrofica

  10. la campagna elettorale è finita, avete perso come sempre. Sono 30 anni che perdete e fate solo demagogia, imparate a leggere ed a spiegare ai vostri adepti le delibere come sono scritte. Quando fa comodo non esiste la pandemia viceversa quando piangete miseria esiste la pandemia. Mettetevi a dormire voi e la vostra minoranza.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.