Stop a ristoranti-bar dopo le 18: bozza del DPCM

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
“A decorrere dal 26 ottobre 2020, le attività dei servizi di ristorazione (fra cui bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie) sono sospese la domenica e i giorni festivi; negli altri giorni sono consentite dalle ore 5.00 fino alle 18.00.”.

 

E’ quanto prevede una prima bozza del Dpcm a cui sta lavorando in queste ore il governo. Si tratta di una bozza in via di definizione e fonti dell’esecutivo precisano che, in vista di quella finale, le misure potrebbero cambiare.

Nella bozza di prevede che dopo le 18 è vietato il consumo di cibi e bevande nei luoghi pubblici e aperti al pubblico mentre è consentita la ristorazione con consegna a domicilio nel rispetto delle norme igienico-sanitaria. E’ consentita fino alle ore 24,00 la ristorazione con asporto, con divieto di consumazione sul posto o nelle adiacenze.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Vorrei chiedere ai ristoratori che non auspicano la chiusura, non sarebbe meglio manifestare verso il Governo affinché prenda provvedimenti seri se ci sarà lockdown piuttosto che protestare per la chiusura alle 23 o alle 24 o addirittura alle 18, io al vs posto se avessi una attività e una chiusura limitata preferirei star chiuso piuttosto che lavorare e incassare spiccioli che non mi ripagherebbero nemmeno delle spese, mi spiego meglio un ristoratore tutte le mattine deve fare la spesa per quello che potrebbe servire la sera o durante il giorno ma chi gli garantisce poi che avrà gli stessi clienti a consumare?
    Nel caso verrebbero un 5-10% di quelli che si aspettano quanto comprato resterebbe invenduto e se questo si ripeterebbe anche nei giorni successivi sarebbe la fine.
    Meditate bene prima di fare “burdell” perché la maggior parte delle persone, me compreso, è spaventata da questo virus e quindi se ne resta a casa tranquilla non glielo ha ordinato un medico di andare a pranzo al ristorante!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.