De Luca bacchetta l’Azzolina sulla scuola: “Ripete a pappagallo frasi fatte”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
10
Stampa
Per il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, ci sono “fortissimi ritardi delle decisioni del governo fatte con la logica del ‘mezzo mezzo’ che scontenta tutti e non risolve problemi”.

“Le uniche misure non solo serie ma efficaci sono misure di carattere nazionali”, ha spiegato in merito all’ipotesi di un lockdown per Napoli.

Parole pesanti per la ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina: “Dice di riaprire le scuole, ripete a pappagallo frasi fatte. Ma come si fa a riaprire le scuole? I ragazzi anche più piccoli sono veicoli di contagio”.

Attacco molto pesante nei confronti del governo: “Sottovaluta la gravità dell’epidemia, perde tempo prezioso e fa accumulare migliaia di contagi, che portano al collasso il sistema ospedaliero del Paese. Non ha preparato un piano di aiuti economici alle categorie. La situazione si è enormemente aggravata per i ritardi del governo. Nessuno si permetta di adottare misure mezze mezze per il lockdown. Le sole misure efficaci sono di carattere nazionale, ci sono regioni che hanno una percentuale di contagi superiore a quella di Napoli. Ogni ora perduta sono migliaia di contagi in più”.

Il governo “non ha predisposto un piano nazionale per la sicurezza e per il rispetto delle ordinanze, mi riferisco per esempio all’obbligo di indossare le mascherine, che noi in Campania abbiamo anticipato, come tante altre cose”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

10 COMMENTI

  1. L unico Scemo che porta sfiga sei tu , altro che la Campania fa da rompighiaccio, tu dai da rompi…c

  2. Il covid center che fine ha fatto? È troppo semplice scaricare colpe sugli altri…

  3. Mi sa che la cAzzolina a ragione… viciè sai bene che la Campania sotto il punto di vista sanitario sta nguaiat… ‘NON È LA LOMBARDIA’..(se non mi credete rivedete il suo intervento). parole tue quando sei stato da ospite da fazio… detto qst… apri ste cazzo di prima e seconda elementare… prima media… e primo e terzo superiore…. le classi base che formano i studenti e li preparano x le classi successive. Tutti gli altri in DAD. Poi col tempo si valuterà anche il loro rientro a scuola qualora le condizioni lo permettano.
    Ed aggiungo… sono gli studenti delle superiori che, in preda agli ormoni (e per caritàli si può capire) non seguono le regole della mascherina e del distanziamento.

  4. De Luca…. Non sai più a cosa appellarsi… Si tu che ti credevi il Padre Eterno e sei nella merda e nn sai più chi è cosa incolpare… Non hai nemmeno il coraggio di fare un mea culpa…. Almeno lei non si é mai esaltata o creduta la Madonna di Lourdes.

  5. In Campania sono stati fatti tanti miracoli…..
    Grazie a Papino siamo ancora vivi……
    Senza dignità e vergogna……

  6. Dopo tutti i miliardi spesi per banchi e quant’altro la scuola doveva restare aperta l’ennesima contraddizione all’italiana!la solita vergogna!e stu piecr e de luc bela contro cani e porci! Guardati allo specchio viciè troverai subito il colpevole!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.