“La Solidarietà” di Fisciano con servizio di socio-sanitaria nei Campus Universitari

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

Continua senza sosta l’impegno dell’Associazione di Volontariato “La Solidarietà” di Fisciano. Il sodalizio con sede alla frazione Lancusi, presieduto da Alfonso Sessa, a seguito dell’aggiudicazione della gara d’appalto, dallo scorso mese di luglio sta prestando servizio di assistenza socio-sanitaria e di primo soccorso all’interno dei Campus Universitari di Fisciano e di Baronissi.

Un’attività che si è ulteriormente intensificata a causa dell’attuale emergenza sanitaria da Covid-19. I volontari de “La Solidarietà”, quotidianamente, presidiano i varchi di accesso ai Campus di Fisciano e Baronissi, controllando l’ingresso dei soggetti che si recano presso gli uffici o le aule dell’Ateneo Salernitano.

In particolare viene controllata la temperatura con adeguati strumenti di misurazione e viene effettuata la verifica in merito al corretto utilizzo dei dispositivi di protezione individuali (le mascherine) che non sempre vengono indossati in maniera corretta.

Allo stato attuale, il Campus ospita in presenza solo le matricole. A seguito dell’ultimo DPCM, infatti, viene adoperata con circa il 75% la modalità della DAD (Didattica a Distanza) per gli studenti dal secondo anno in poi. Una condizione anomala, dettata da circostanze eccezionali, che ha trovato un po spiazzate le matricole, pur avendo manifestato la volontà di partecipare in presenza e in sicurezza alle lezioni all’interno delle aule Universitarie.

“Il momento che stiamo vivendo – sottolinea il Presidente de “La Solidarietà” Alfonso Sessa – è molto particolare. Non solo gli studenti, ma tutte le categorie sociali sono costrette a “subire” questi controlli, che se da un lato possono essere considerati come una limitazione delle libertà personali, dall’altro risultano assolutamente necessari per contrastare la pandemia in atto.

Anche perché le uniche armi a nostra disposizione sono la prevenzione, la prudenza e l’uso dei dispositivi di sicurezza con la buona abitudine di igienizzarsi costantemente le mani. I nostri volontari, anche in questa circostanza stanno compiendo un ottimo lavoro, monitorando con attenzione i varchi di accesso all’Università. E’ un compito di grande responsabilità, che va eseguito con la massima professionalità e prudenza”.

I volontari del sodalizio di Fisciano sono stati particolarmente operativi durante i test di accesso Universitari che si sono svolti nei mesi scorsi, con la presenza di migliaia di studenti.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.