De Luca chiede trasparenza, “Subito confronto con Ministro su dati Campania”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
14
Stampa
“Stiamo assistendo in questi giorni, in queste ore, a vicende intollerabili. Uno sciacallaggio mediatico senza precedenti sulla sanità campana, teso ad accreditare l’idea di manovre oscure messe in atto per nascondere la realtà”. Ad affermarlo in una nota il Governatore della Regione, Vincenzo De Luca.

“Esempi di comportamenti scandalosi e irresponsabili sul piano delle competenze istituzionali e delle responsabilità personali. Sono clamorose e davvero insostenibili le immagini del lungomare di Napoli con assembramenti vergognosi e nella più totale assenza di ogni forma di controllo”.

“Agli occhi dell’Italia – aggiunge – basterebbero quelle immagini per motivare una zona strarossa al di là dei dati ospedalieri e sanitari. Il ripetersi di dichiarazioni indecenti da parte di gente che non ha mosso un dito in questo anno per esercitare una sia pur minima azione di contrasto al Covid”.

“Dichiarazioni estemporanee di qualche “consulente” scientifico che continua ad esternare a ruota libera. L’insieme di questi episodi richiede assolutamente una operazione verità a tutti i livelli. Essendo io l’unico che si è assunto la responsabilità di sollecitare già da mesi, in dissenso dal Governo, misure nazionali rigorose e unitarie per il contenimento preventivo del contagio, chiedo ora al ministro della Salute un confronto di merito e pubblico sui dati oggettivi del sistema sanitario campano, nell’ambito di una verifica generale e ineludibile dei dati di tutte le regioni d’Italia”.

“E’ indispensabile – continua De Luca – la più assoluta trasparenza. Non abbiamo da occultare né da attenuare nulla di nulla. Credo sia interesse comune non tollerare zone d’ombra e verificare con chiarezza la realtà degli ospedali, delle terapie intensive, dei ricoveri, del tasso di mortalità, del personale”.

“Tutto questo, anche per rispetto del lavoro immenso fatto dal nostro personale sanitario, che ha fatto della Campania la regione con la più bassa mortalità Covid d’Italia. Tale lavoro non può essere svilito né dalle aggressioni mediatiche, né dagli esempi di irresponsabilità, che dovranno ricevere comunque risposte dure a tutela della vita dei nostri concittadini”.

La richiesta del Presidente De Luca è stata pienamente condivisa questa mattina dal Ministro della Salute Roberto Speranza.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

14 COMMENTI

  1. Da cittadino comune non capisco.
    Se il governatore ha il potere di farlo, perche’ non chiude tutta la Campania. Gli ospedali sono saturi, i positivi aumentano, i decessi pure cosa aspetta. Si cerca di vedere il lungomare di Napoli strapieno e non le file delle autoambulanze e auto davanti ai P.S.
    Ho impressione che loro fanno i giochetti politici e la gente muore senza sapere perche’!

  2. Su questo dato ha perfettamente ragione, l’ho già scritto alcune volte, (abbiamo il più basso tasso di letalità in Italia, e siamo noni per numero di morti in assoluto).qualche imbecille, ha fatto una battuta cretina, nei miei confronti, augurandomi di poter essere contagiato, che si poteva risparmiare. Ma sotto questo aspetto, lo critico per tutto il resto, ha ragione. Non so se è il clima, la mancanza di inquinamento, od altro, ma è così. Anzi potrebbe essere oggetto di studio, da parte di virologi, ed altri medici

  3. Comunque su questo De Luca ha ragione 1 milione di volte. Ogni occasione, anche banale, è utile per puntare il dito contro la campania. Abbiamo i nostri problemi ma ci avete letteralmente rotto con la vostre accuse mentre in Piemonte avevate i pazienti nei corridoi.

  4. Bravo Vincenzo Chiudi tutto così fai la cortesia ai parassiti stipendiati che restano a casa mentre io mi sudo il pane andando allo studio da papino che devo sempre ringraziare per avermi dato una casa in centro dalla quale gode di un ottimo Panorama e posso correre sul lungomare tranne il sabato e la domenica

  5. …Al cavaliere nero non gli dovete rompere il Ca**o…Di stima, anche se non lo voterò mai…

  6. che pena fanno certi personaggi,sfruttano pure una pandemia per avere benefici dal governo mica lo fanno per la gente che lavora!!!!!!!!no loro i loro emolumenti sostanziosissimi non mancheranno di averli,ma i commercianti gia sul lastrico come volete salvarli con gli aiuti governativi?chiudere per morire altro che riaprire per il natale qui coi saldi non si spende figuriamoci senza,invece di fare il solito pagliaccio se si fosse premunito nel potenziare la sanita’-le scuole-i trasporti invece di farsi la campagna elettorale forse si stava un poco meglio,ma ugualmente sono personaggi che amano instillare false paure nella gente per una pandemia che c’e’ ma non e’ adesso brutta come e’ stata per la lombardia,abbiamo i malati ma mica dicono quanti sono gli asintomatici e guanti ospedalizzati?piu creano paura piu la gente con un decimo di febbre corre in ospedale e questo sono i politici e il governatore e’ uguale hanno interesse a tenere un regime di paura sanitaria e poi con questo guaio che abbiamo non fanno niente per gli arrivi di migranti clandestini e malati……….che schifo.

  7. Da profano chiedo se c’e’ correlazione tra bravura del personale medico sanitario e mortalita’ dovuta al Covid. Non mi riferisco all’ ordinaria diligenza nella prestazione medica ma a qualcosa di straordinario che limiti o azzeri i decessi. Grazie a chi rispondera’

  8. Dire la verità sulla situazione della sanità in Campania non è Sciacallaggio ma è onestà intellettuale.
    Continuare a produrre fumo con la manovella senza atti concreti e continuare a dormire con la zizza in bocca è da criminale……

  9. sono un poco in imbarazzo ,se dico che sono tutti asintomatici e pochi morti do ragione a quello che ha detto De Luca e io non posso dargli ragione quindi torno a correre raggiungo lo studio di papà che ringraziao sempre a testa china perché mi consente di lavorare poco e guadagnare molto a differenza di questi stipendiati che devono spaccarsi la schiena per €1000 al mese

  10. Grande De Luca, ha vinto come logico il ricorso al TAR per la riapertura delle scuole, adesso vuole e pretende un incontro pubblico, con il ministro Speranza, , per chiarire tutte le cazzate che ” lo scemo del villaggio” continua a dire, essere senza p…le perche’, etichettato giustamente come “lo scemo del villaggio” ieri da Giletti, ha detto che non era certamente riferito a lui . E a chi ?Chiudi tutto Governatore, perchè il popolo deve essere mazziato, non siamo in grado, nè all’altezza di gestire la nostra e l’altrui salute. Ieri da piazza della Concordia al lido Miramare, sembrava la festa patronale di S. MATTEO, per non parlare dei bar aperti. Chiusi in casa dovete stare come la prima volta.

  11. Mio caro il Governo ti sta scaricando mettitelo in testa. Hai fatto troppo lo spadaccino con tutti. Ci faranno diventare di nuovo terzo mondo

  12. Ma infatti… L’unico a ragionare in Italia è proprio DeLuca, che fino ad ora ha anticipato le mosse di tutti! Inizialmente contrariato, ha avuto ragione su tutto, su tutta la linea. Dimostra competenza e Capacità… Gestire la Campania non è facile con tutti i problemi siociali, economici etc etc

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.