Covid: a Baronissi vietato stazionare in tutta la città, ulteriori restrizioni

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da Covid 19 che negli ultimi giorni anche a Baronissi ha fatto registrare un notevole aumento dei casi, il sindaco Gianfranco Valiante – dopo la riunione del COC di ieri – ha firmato questa mattina un’ordinanza che dispone una serie di provvedimenti a tutela della salute pubblica.
Da venerdì 13 novembre e fino al prossimo 3 dicembre è fatto divieto di stazionamento plurimo – due o più persone – in tutte le aree della città. Il provvedimento, già in vigore dalle ore 20.00 alle 22.00, viene esteso a tutte le ore della giornata: sarà possibile camminare e passeggiare, recarsi presso esercizi commerciali o disbrigare commissioni, possibile fermarsi e sostare da soli ma non a più persone se non per motivi di necessità ed accertabili  (ad esempio code per entrare nei negozi, attesa dell’autobus, ecc).
“Un provvedimento sofferto ma teso alla limitazione della diffusione del contagio – spiega il sindaco Gianfranco Valiante – la situazione in città è seria, chiediamo a tutti e a ciascuno un ulteriore sacrificio e massimo senso di responsabilità perché il contagio si vince anzi tutto mantenendo il distanziamento”.
L’ingresso ai parchi-gioco cittadini e’ contingentato: ingressi limitati, dunque, per bambini accompagnati da un solo adulto per volta.
Il Sindaco ha disposto inoltre la chiusura dell’isola ecologica il sabato e la domenica e il pomeriggio dei giorni feriali. I cittadini vi accederanno nelle mattine dal lunedì al venerdì scaglionati per lettere di alfabeto (lunedì famiglie dalla lettera A alla D; martedì famiglie iniziale cognome E – H; mercoledì cognomi I – N; giovedì cognomi O – R; venerdì dalla S alla Z).
Disposta inoltre la sospensione di attività’ di laboratori e provini teatrali anche  in assenza di pubblico e l’introduzione obbligatoria, per gli amministratori di condominio, di un registro su cui devono essere annotate tutte le operazioni di sanificazione eseguite nell’ambito delle parti comuni; vivamente raccomandata la ripetuta sanificazione di parti comuni maggiormente utilizzate come gli androni, i cortili e gli ascensori. “Si tratta di misure necessarie che coinvolgono  tutti – continua il sindaco Valiante – il mio auspicio e’ che vi sia convinta condivisione da parte dei cittadini perché solo tutti  insieme si sconfigge il virus. Auspico efficacia di controllo da parte delle forze dell’ordine. Ogni sforzo da parte di tutti è fondamentale”. I cittadini positivi in città hanno intanto superato il numero di 150.
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.